Mercato Immobiliare: boom per le soluzioni “smart”

Mercato Immobiliare: boom per le soluzioni “smart”

Innovazioni Immobiliari

Le ultime statistiche di vendita confermano una tendenza già visibile dagli operatori nel settore edilizia e costruzioni: gli immobili “smart” tecnologici e innovativi dal punto di vista del design e dei materiali da costruzione utilizzati, che hanno impianti nuovi ed efficienti vendono molto meglio degli appartamenti già usati, pur ristrutturati. Sempre secondo i dati, le proiezioni per gli ultimi mesi del 2018 fanno registrare un numero di immobili nuovi venduti durante tutto l’anno pari a 570-600mila unità compravendute, una cifra che fa ben sperare per la ripresa del settore.

La sostenibilità e la presenza di impianti efficienti, che utilizzano fonti di energia rinnovabile e pulita, sembrano essere uno dei punti fondamentali per la scelta dell’acquisto di una soluzione abitativa per un numero sempre maggiore di famiglie italiane. Salute degli abitanti e vivibilità della città sono dunque nuovi volani dell’economia e del settore edile, in un’ottica smart e moderna che accomuna l’Italia a molti altri Paesi dell’Unione Europea sempre più attenti al rispetto dell’ambiente e alla salubrità dell’aria.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 635 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

UE: Introdotto l’obbligo di Energia quasi a zero

La Direttiva UE 31/2010/CE è stata recepita in Italia e introduce l’obbligo, per tutti gli edifici pubblici costruiti dal 2019 in avanti, di dotarsi di impianti  a energia quasi zero

Ambiente

Piemonte: le regole per l’autorimozione dell’amianto

In Piemonte è possibile procedere anche da sé alla rimozione dell’amianto, senza ricorrere alle imprese che si occupano della bonifica, ma solo in determinate condizioni e solo se la rimozione

Ambiente

Regolamento sulla Gestione di terre e rocce da scavo

È in attesa di pubblicazione ufficiale sulla Gazzetta il D.P.R del 13 giugno 2017 riguardante la nuova disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo. In particolare, il