Da settembre comunicazione Enea per ristrutturazioni
791 Views

Da settembre comunicazione Enea per ristrutturazioni

Dal mese di settembre partirà quanto già scritto nella Legge di Bilancio 2018, ovvero l’obbligo di comunicare all’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) l’inizio di lavori di ristrutturazione ordinaria di edifici privati e appartamenti per ottenere sgravi fiscali specifici. L’obbligo è dovuto alla possibilità dell’ente pubblico di valutare l’effettivo impatto ambientale ed energetico degli interventi con controlli sui materiali utilizzati e sull’effettiva riqualificazione energetica dell’edificio.

Infatti per ottenere gli sgravi fiscali per riqualificazione energetica è necessario attenersi alle direttive e inviare la documentazione relativa agli interventi effettuati, prassi già testata con l’ecobonus governativo. Da settembre sarà disponibile un apposito portale online gestito dall’Agenzia, in cui inviare i documenti necessari per poter ottenere detrazioni fino al 50%. La comunicazione potrà essere inviata entro tre mesi dalla data di inizio dei lavori.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Risparmio energetico: stop alle lampade alogene

Dal 1° settembre l’Unione Europea mette al bando le lampade alogene. L’applicazione della direttiva UE n. 244/2009 infatti prevede che tutti i sistemi di illuminazione alogeni, sia per uso civile

Ambiente

Il CNR istituisce il nuovo Osservatorio Siccità

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha recentemente istituito l’Osservatorio Siccità, già provvisto di un sito internet ufficiale, attraverso il quale tutti i cittadini potranno monitorare e conoscere le previsioni sull’andamento

Ambiente

In partenza il bando per le verifiche sismiche sui fabbricati

Le nuove regole sulla stabilità degli edifici hanno accelerato la pubblicazione di un bando dedicato alle verifiche di vulnerabilità sismica su opere pubbliche e fabbricati. In particolare, sono previsti degli