GSE: online il catalogo impianti di riscaldamento
1070 Views

GSE: online il catalogo impianti di riscaldamento

Il Gestore dei Servizi Energetici nazionale ha appena reso disponibile un catalogo completo in cui poter trovare tutti gli apparecchi domestici per il riscaldamento che possono beneficiare dei bonus e degli sgravi dovuti per il nuovo Conto Termico, approvato con Decreto Ministeriale del 16 febbraio 2016. Nel nuovo catalogo, che si può già trovare online nel sito ufficiale del GSE, sono disponibili caldaie a condensazione; pompe di calore; caldaie a biomasse; solare termico; scaldacqua a pompa di calore e i così detti sistemi ibridi.

Il conto termico, che di fatto incentiva la sostituzione dei sistemi di riscaldamento per la casa con impianti ad alta efficienza e risparmio, è disponibile sia per pubbliche amministrazioni che per aziende e privati cittadini e il fondo è fissato qui 900 milioni di euro all’anno da parte del governo. Le modalità di richiesta possono essere sia per accesso diretto, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, sia per prenotazione per quanto riguarda i lavori non ancora eseguiti ma già preventivati. Il catalogo per il conto termico è anche scaricabile in versione PDF, basta recarsi alla pagina https://www.gse.it/servizi-per-te/efficienza-energetica/conto-termico/documenti.

Previous Da settembre comunicazione Enea per ristrutturazioni
Next That’s Mobility: Fiera della mobilità elettrica

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Ambiente

Conto Termico per le Scuole

Gli incentivi per l’efficientamento energetico, previsti dal decreto ministeriale del 16/02/2016 entrati in vigore ufficialmente il 31 maggio sono disponibili non solo per le unità abitative private ma anche per

Ambiente

Testo Unico Amianto al Senato

Il nuovo disegno di legge, noto come Testo Unico Amianto per il focus sul riordino e l’aggiornamento delle leggi riguardanti bonifica e smaltimento, è stato presentato al Senato lo scorso

Ambiente

Assegnati ai Comuni 2,5 miliardi di euro per efficienza energetica e sviluppo sostenibile.

Gli investimenti saranno finanziati fino al 2024, ma  i lavori, dovranno iniziare entro il 15 settembre di ogni anno. Nei giorni scorsi è stato pubblicato il DM 14 gennaio 2020