0 1896 Views

Proposte Legambiente per la legge di Bilancio 2017

L’associazione Legambiente ha predisposto 15 proposte di intervento al Governo per tutelare il territorio e ridisegnare la fiscalità a misura dell’ambiente e delle nuove direzioni green delle politiche economiche internazionali, in particolare alla luce dell’accordo internazionale sul clima alla COP21 di Parigi. Le proposte riguardano diversi settori, dall’edilizia verde al riuso, dal riciclo alla mobilità sostenibile. Secondo l’Associazione sono degli interventi chiari e fattibili, ma soprattutto presentati nell’interesse generale.

Le proposte sono volte a supportare gli investimenti nel campo dell’innovazione, per reperire maggiori risorse e risparmiare sui costi del lavoro ma per farlo è necessario abolire i privilegi e le rendite che godono i proprietari di cave, acque di sorgente concessioni balneari ed estrazione di petrolio e gas, dove i canoni estrattivi sono particolarmente bassi se confrontati con quelli di altri paesi europei ed extra-europei, e in alcuni territori italiani sono addirittura gratuiti. La versione integrale del documento può essere letta .

Previous Architettura: arriva il premio Hassan Fathy
Next Parte OpenDemanio, il portale per la trasparenza sui cantieri demaniali

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Ambiente

Quanto costa la certificazione energetica APE?

Un recente dossier redatto dall’Osservatorio ProntoPro, portale che si occupa di confrontare preventivi per svariati lavori e servizi professionali, ha rilevato come il costo dell’Attestato di Prestazione Energetica degli edifici,

Ambiente

Piemonte: le regole per l’autorimozione dell’amianto

In Piemonte è possibile procedere anche da sé alla rimozione dell’amianto, senza ricorrere alle imprese che si occupano della bonifica, ma solo in determinate condizioni e solo se la rimozione

Ambiente

Oltre due milioni di abitazioni non sono a norma

Secondo un importante censimento effettuato da Confartigianato sono più di due milioni le abitazioni a uso residenziale in Italia in mediocre o pessimo stato di conservazione. I dati aggregati del