0 1398 Views

Bando Cariplo “Beni al sicuro”

La Fondazione Cariplo ha aperto il bando “Beni al sicuro”, in cui si invitano imprese e associazioni a partecipare, per promuovere le politiche di conservazione e mantenimento di beni architettonici di interesse artistico, storico e culturale. In particolare, gli obiettivi della Fondazione sono la riduzione della vulnerabilità sismica degli edifici attraverso interventi strutturali mirati. Sono considerati soggetti ammissibili enti pubblici o privati no profit che possiedono beni immobiliari di interesse culturali, o edifici tutelati.

Il bando è disponibile online e le richieste degli interessati potranno essere presentate entro il 22 giugno. Sono considerate spese ammissibili sia la diagnostica e le fasi progettuali, sia gli interventi e i piani di manutenzione sugli edifici. La Fondazione Cariplo valuterà le domande con il supporto di un Comitato di Esperti per la concessione dei contributi, il budget massimo per l’iniziativa è fissato per 2,5 milioni di euro.

Previous Appalti: i dipendenti pregiudicati non bastano a macchiare il nome di un’impresa
Next Fiera della Casa 2018

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Maxibando da Eni

Il gruppo Eni ha pubblicato un bando relativo all’ingegneria ambientale per le nuove opere e per i lavori di risanamento su opere già esistenti per un investimento totale di 20,2

Bandi

Click Day nel settore amianto

Le imprese interessate al bonus amianto cominciano a “scaldare le dita” per il click day previsto dal Ministero dell’Ambiente relativo al bonus per la bonifica dall’amianto. Il portale per il

Bandi

Guangzhou and Milan Twin City – Civilization Redesign

L’Interior Design made in Italy interpreta la cultura cinese Apre la call rivolta a progettisti e creativi under 35 Concorso di idee promosso dallo Studio di Architettura Guangzhou Yuan She