Mutui per interventi di trasformazione edilizia in Valle d’Aosta

Mutui per interventi di trasformazione edilizia in Valle d’Aosta

L’Assessorato regionale alle attività produttive della Valle d’Aosta, secondo quanto previsto dalla Legge Europea regionale 2015, ha approvato la concessione di mutui ai privati per la trasformazione edilizia e l’impiantistica su edifici civili, compresa la climatizzazione invernale ed estiva. La spesa ammissibile per gli interventi per cui si richiederà il mutuo ha un tetto massimo di 400 mila euro e una quota pari al 100% della spesa prevista per gli interventi oggetto di mutuo.

Dal 16 maggio 2016 fino al 28 febbraio del 2017 dunque i cittadini che risiedono nel territorio della Valle d’Aosta potranno inoltrare le loro domande per la concessione del mutuo presso gli uffici dell’Assessorato competente e saranno evase in base all’ordine di arrivo. Il fondo previsto per i mutui finalizzati a interventi di trasformazione edilizia e impiantistica è pari a 3 milioni e 500 mila euro e incentiverà il risparmio energetico regionale.

Previous Fiera Carrara Marmotec dal 18 al 22 maggio
Next Aumenta l’uso dei droni nel settore edile

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

L’Anas e il progetto #Greenlight

Il CDA Anas ha stanziato un fondo di circa 155 milioni di euro da utilizzare per migliorare l’efficienza e ridurre i consumi energetici delle gallerie sul territorio italiano. Il progetto,

Bandi

Finanziamenti e microcredito in Emilia Romagna

In Emilia Romagna nasce lo sportello microcredito, un supporto che consente a piccole imprese, autonomi e professionisti di richiedere dei finanziamenti agevolati per le loro attività per importi che vanno

Bandi

Nuovi bandi per boschi e foreste

Grazie ai fondi previsti dal Piano per lo sviluppo rurale 2014-2020, le Regioni italiane potranno emanare nuovi bandi per progetti specifici di conservazione, manutenzione, protezione e sviluppo di boschi e