Un bando per l’ Outdoor Festival 2016
1853 Views

Un bando per l’ Outdoor Festival 2016

Gli organizzatori del festival romano dedicato alla creatività urbana, l’Outdoor Festival 2016, previsto per l’autunno, hanno lanciato Outdoor Lab, un concorso di idee e progettazione per rendere fruibile come spazio espositivo e di aggregazione l’area ex-militare di via Guido Reni, che ora si presenta come un grande cappannone vuoto e dismesso delle dimensioni di 650 metri quadri, con un altezza media di sette metri. Il luogo, secondo il gruppo Nufactory, sarebbe l’ideale come “spazio di incontro, produzione, condivisione e sperimentazione” durante i giorni dedicati all’evento.

Il concorso di idee è rivolto agli under 35, che dovranno valutare oltre agli aspetti puramente ricreativi ed estetici, anche quelli economici e realizzativi. L’area dovrà ospitare una zona per il riposo degli ospiti durante il festival, per il relax e perché il pubblico possa fermarsi per bere e mangiare. Oltre all’area relax si dovrà predisporre un’area con palco riservata al live e agli spettacoli. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale di Outdoor Festival all’indirizzo www.out-door.it.

Previous SOA: non avranno più obbligo di sede in Italia
Next La Campania si adegua alle direttive UE sui rifiuti

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Fondi europei per progetti Low Carbon

Grazie all’accordo – partenariato fra il nostro Paese e l’Unione Europea siglato per il periodo 2014-2020 sarà reso disponibile un fondo di 5,2 miliardi di euro per la conversione degli

Bandi

Concorso di idee per #ScuoleInnovative

La legge “Buona Scuola” ha previsto dei fondi pari a 350 milioni di euro e proprio nell’ottica di questi fondi arriva l’annuncio, da parte del Ministero dell’Istruzione, del concorso di

Bandi

Un Progetto di Classe: bando smart city per le scuole

GEWISS Academy, società che si occupa di formazione e informazione nel campo dell’elettrotecnica, ha lanciato negli scorsi giorni, per tutti gli studenti delle scuole superiori di secondo grado del settore