Bando MiBACT per Comuni danneggiati da attività industriale
2601 Views

Bando MiBACT per Comuni danneggiati da attività industriale

Il Ministero dei Beni Culturali e il Ministero per l’Ambiente hanno pubblicato un bando, il cui fondo complessivo ammonta a 450 mila euro, per aiutare i Comuni italiani il cui territorio è stato danneggiato o impoverito da attività industrial intensiva. Il bando è stato realizzato su richiesta della Commissione Parlamentare che si occupa di attività illecite che riguardano il ciclo dei rifiuti. Il bando è già online e i comuni possono parteciparvi entro il 16 marzo 2017. Le caratteristiche di accesso per i Comuni sono: avere una cittadinanza inferiore ai 5 mila abitanti e rientrare nella lista dei Siti di Interesse Nazionale (SIT).

Ogni Comune potrà richiedere finanziamenti per un importo non inferiore ai 10 mila euro, che dovranno essere utilizzati per interventi di ristrutturazione o restauro di beni culturali di interesse pubblico, per la creazione di nuovi spazi verdi, per il recupero di luoghi simbolici del territorio da utilizzare per attività culturali o per programmi didattici di interesse ambientale. I Comuni che possono partecipare al bando sono 137, e tutti hanno pagato un alto prezzo per lo sviluppo industriale, soprattutto nel periodo postbellico.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

180 milioni alle Regioni per eliminare le barriere architettoniche

La proposta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riguardante la possibilità di aprire un fondo governativo a supporto dell’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ha ottenuto il parere

Bandi

Geraci 2.0: una città in transizione

Geraci 2.0 una città in transizione è il nome del nuovo concorso di idee che verrà lanciato a fine settembre dall’Amministrazione Comunale di Geraci in collaborazione con l’Ordine degli Architetti

Bandi

Mutui per interventi di trasformazione edilizia in Valle d’Aosta

L’Assessorato regionale alle attività produttive della Valle d’Aosta, secondo quanto previsto dalla Legge Europea regionale 2015, ha approvato la concessione di mutui ai privati per la trasformazione edilizia e l’impiantistica