Proroga del bando sulle case cantoniere Anas

Proroga del bando sulle case cantoniere Anas

Sulla Gazzetta Ufficiale del 12 ottobre sono stati prorogati i termini del bando indetto da Anas per la gestione di trenta case cantoniere di proprietà dell’ente, da utilizzare per scopi di promozione del territorio o culturali, la ristrutturazione delle case cantoniere in disuso sarà invece a carico dell’Ente. Il bando, i cui termini erano previsti per il 31 ottobre di quest’anno, sono rinnovati fino al 15 novembre.

I lotti e le case cantoniere disponibili sono segnalate sul bando ufficiale, scaricabile direttamente sul sito dell’Anas. Il prezzo incide per un massimo di 30 punti, mentre i restanti 70 sono assegnati in base al progetto presentato dai partecipanti. La concessione dura dieci anni e si possono richiedere maggiori informazioni scrivendo sulla posta certificata all’indirizzo PEC anas@postacert.stradeanas.it. Il bando fa parte di un progetto per la valorizzazione delle ex case cantoniere, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e l’Agenzia del Demanio.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 594 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

Bando antisismica scuole

Il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca ha comunicato la pubblicazione online, il prossimo 4 maggio, di un nuovo bando dedicato agli enti locali e incentrato sui lavori di verifica di

Bandi

Nuovi bandi per boschi e foreste

Grazie ai fondi previsti dal Piano per lo sviluppo rurale 2014-2020, le Regioni italiane potranno emanare nuovi bandi per progetti specifici di conservazione, manutenzione, protezione e sviluppo di boschi e

Bandi

In arrivo 55 milioni per messa in sicurezza antisismica

Sulla Gazzetta Ufficiale del 9 maggio è stato pubblicato il Decreto Ministeriale del 27 aprile 2018 che contiene anche il bando, con un fondo pari a 55 milioni di euro,