Nuovi fondi per ricerca e innovazione

Nuovi fondi per ricerca e innovazione

Il Fondo europeo di garanzia per le piccole e medie imprese si arricchisce di una nuova sezione dedicata alla ricerca e all’innovazione, che conta un finanziamento pari a cento milioni di euro per le aziende che investiranno su nuove tecnologie e nuovi materiali, anche nel campo dell’edilizia e delle costruzioni. I fondi saranno assegnati per progetti presentati da singole aziende o da raggruppamenti di imprese, a partire dal 18 aprile la Banca Europea per gli Investimenti, BEI, comunicherà le linee guida e le modalità di accesso ai finanziamenti.

I progetti considerati validi dovranno essere realizzati sul territorio nazionale e dovranno essere di un importo compreso fra i 500 mila euro e i 25 milioni di euro nel caso sia richiesto il finanziamento diretto della BEI. Un’occasione importante per l’evoluzione tecnologica e il miglioramento del settore nel nostro Paese, infatti grazie al nuovo fondo si avrà la possibilità di ottenere finanziamenti pari al 50% del progetto presentato, che deve essere descritto fin dalla presentazione della domanda. I fondi sono istituiti secondo la normativa descritta nel decreto Mise, pubblicato dal Ministero dell’economia il 6 novembre del 2015.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 585 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

CasaClima Awards 2016 – Continua l’impegno nella promozione degli edifici sostenibili

Il 9 settembre2016, nel cortile di Castel Mareccio, a Bolzano, alla presenza delle autorità locali e di un numeroso pubblico, è avvenuta la cerimonia di premiazione dei migliori edifici tra

Bandi

Maxibando da Eni

Il gruppo Eni ha pubblicato un bando relativo all’ingegneria ambientale per le nuove opere e per i lavori di risanamento su opere già esistenti per un investimento totale di 20,2

Bandi

Accordo fra Ance e Banca Intesa San Paolo per il settore mutui

In questi giorni è stato siglato un nuovo importante accordo fra Ance e la banca Intesa San Paolo per migliorare l’accesso al credito per le imprese di costruzione e aiutare