Bando antisismica scuole

Bando antisismica scuole

Il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca ha comunicato la pubblicazione online, il prossimo 4 maggio, di un nuovo bando dedicato agli enti locali e incentrato sui lavori di verifica di vulnerabilità sismica sugli edifici scolastici. Il fondo sarà pari a 145 milioni di euro e potrà essere richiesto dagli enti locali proprietari di edifici scolastici che siano costruiti nelle zone sismiche 1 e 2, quindi ad alto rischio di attività sismica. Gli enti potranno in seguito richiedere un contributo per la progettazione di nuovi interventi antisismici necessari.

Ampia parte del fondo per la verifica di vulnerabilità sismica, ovvero il 20%, è dedicato a quelle regioni in cui i terremoti hanno maggiormente colpito i territori negli ultimi anni quindi Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Gli edifici che potranno essere inseriti nel bando devono essere stati costruiti precedentemente al 2008, perché da quell’anno in avanti le verifiche sugli edifici sono già state rese obbligatorie dal testo sulle  Norme Tecniche delle Costruzioni. Il bando sarà disponibile online fino al 5 giugno 2018, che segna la deadline per la consegna delle richieste da parte degli enti locali interessati.

 

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 617 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

180 milioni alle Regioni per eliminare le barriere architettoniche

La proposta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riguardante la possibilità di aprire un fondo governativo a supporto dell’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ha ottenuto il parere

Bandi

Concorso di idee per #ScuoleInnovative

La legge “Buona Scuola” ha previsto dei fondi pari a 350 milioni di euro e proprio nell’ottica di questi fondi arriva l’annuncio, da parte del Ministero dell’Istruzione, del concorso di

Bandi

Fondi europei per progetti Low Carbon

Grazie all’accordo – partenariato fra il nostro Paese e l’Unione Europea siglato per il periodo 2014-2020 sarà reso disponibile un fondo di 5,2 miliardi di euro per la conversione degli