120 posti per ingegneri e archietti all’Agenzia delle Entrate

120 posti per ingegneri e archietti all’Agenzia delle Entrate

Un nuovo bando dell’Agenzia delle Entrate pubblicato di recente ha come oggetto la creazione di 120 posti di lavoro per funzionari tecnici a tempo indeterminato. Il concorso, in scadenza il prossimo 17 maggio, è dedicato ad architetti e ingegneri, che dovranno occuparsi di lavori per servizi catastali, cartografici, estimativi e inoltre dell’osservatorio del mercato immobiliare. Due posti sono relativi all’assunzione in Valle d’Aosta, i restanti distribuiti nelle diverse regioni italiane.

Oltre alla laurea in ingegneria, archiettura o equipollenti, è necessario essere iscritti a uno dei due ordini professionali al momento della presentazione della domanda. Il concorso di assunzione prevede diverse prove selettive fra cui  una prova oggettiva attitudinale, una prova oggettiva tecnico-professionale e un tirocinio teorico-pratico che include una prova finale orale. Per presentare la domande è necessario essere iscritti al portale dell’Agenzia delle Entrate per poter inviare i documenti attraverso la pagina di invio telematico www.118ft.it.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 617 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

News

Externa Expo

Nell’area fieristica di Lecce (Piazza Palio) torna Externa Expo, la manifestazione tematica dedicata all’arredo da esterni e ai giardini che arriva quest’anno alla sua nona edizione. Dal 28 aprile al

News

M5s: il governo ammette importazione amianto

Rispondendo a una interpellanza del Movimento 5 Stelle, il sottosegretario all’interno Domenico Manzione, ha ammesso che dal 2011 al 2014 sono state importate 34 tonnellate di materiali contenenti amianto e

News

La Pubblica Amministrazione dovrà risarcire i danni per autorizzazione illegittima

Con la storica sentenza n. 5475 del 24 novembre 2017 il Consiglio di Stato fa chiarezza sulla possibilità di chiedere e ottenere un risarcimento danni da parte di un’impresa, in