L’edilizia nel nuovo Decreto Fiscale 2018

L’edilizia nel nuovo Decreto Fiscale 2018

Il Governo ha recentemente approvato il nuovo Decreto Fiscale che andrà a integrare la Legge di Bilancio 2018. Fra le novità più importanti nel campo dell’edilizia, oltre alle nuove regole per il Sismabonus e per l’Ecobonus, confermati entrambi, saranno garantiti nuovi fondi alle piccole e medie imprese e la sospensione degli obblighi fiscali per i recenti eventi alluvionali nella zona di Livorno.
In relazione ai bonus per la ristrutturazione della casa e la riqualificazione energetica, saranno ampliate le detrazioni anche agli interventi di verde urbano finanziate dai privati e al rifacimento delle facciate condominiali, con sgravi fiscali fino al 50% delle spese sostenute.
Anche le aziende delle regioni del Sud Italia potranno usufruire di un fondo dedicato pari a 150 milioni di euro: il d.l. 91/2017 ovvero le disposizioni urgenti per la crescita economica del Mezzogiorno offre un fondo di sostegno ai giovani imprenditori, fino a 35 anni di età, che decidono di aprire una nuova attività in regioni quali bruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 594 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Normative

Nuovo contratto ANCE per fornitura di calcestruzzo preconfezionato

L’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili ha aggiornato, dopo sei anni dall’ultima modifica, il contratto per la fornitura di calcestruzzo preconfezionato. Il nuovo documento è aggiornato e tiene conto delle ultime

Normative

Approvata la circolare con le Norme Tecniche Costruzioni 2018

L’aggiornamento con le nuove Norme Tecniche Costruzioni, in breve NTC, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale lo scorso 20 febbraio 2018 (Decreto Ministeriale 17/01/2018), è composto non solo dal corpus del decreto

Normative

Sentenze: l’appaltatore è responsabile anche per il progettista

La sentenza della Corte di Cassazione n. 20214 del 2017 stabilisce che tutti gli errori, anche quelli del progettista, devono essere rimborsati dall’appaltatore. Nel particolare, la sentenza si è occupata