0 4406 Views

DOL: Il nuovo Durc online per imprese edili

Il nuovo Durc online, conosciuto anche come DOL (Documento Unico di Regolarità Contributiva) è obbligatorio per le imprese edili e le ditte che si occupano di appalti e lavori pubblici e privati. Il documento infatti attesta la regolarità dell’impresa che lo presenta alla pubblica amministrazione in relazione agli obblighi INPS, Inail e agli obblighi contributivi delle casse professionali. Il Dol infatti può essere richiesto all’azienda che vince un appalto sia dalla pubblica amministrazione che da organismi di diritto pubblico, ma anche per esempio dal lavoratore dipendente assunto dall’impresa che voglia verificare la sua situazione contributiva.

Il DOL può essere richiesto online dalle aziende attraverso i portali ufficiali dell’INPS e dell’Inail, con i dati di acceso che si utilizzano normalmente per il login nei portali di riferimento. Il rilascio del DOL è immediato e ha una validità di 120 giorni a partire dal momento in cui viene richiesta. Un DOL che attesti qualche irregolarità contributiva a carico dell’azienda che ne fa richiesta è un valido motivo per la perdità dell’aggiudicazione di un appalto.

Previous Maxibando da Eni
Next Nuove professioni: restauratori di habitat marini

About author

You might also like

Normative

Novità per il catasto rurale

Attualmente gli immobili rurali sono censiti al Catasto terreni, tuttavia i fabbricati rurali dovrebbero avere un catasto specifico, ovvero il Catasto dei fabbricati rurali. Per questo motivo l’Unione Nazionale Comuni

Normative

Professionisti. Cancellato l’obbligo di split payment

L’obbligo di split payment per i professionisti, previsto da un correttivo alla manovra finanziaria 2017 (decreto 50/2017) che obbligava i professionisti, e non solo le imprese, sparisce nel 2018. La

Normative

Nasce ufficialmente la nuova figura professionale di Tecnico Acustico

La bozza della normativa che disciplina la nuova figura professionale di Tecnico Acustico, che si occupa sia di acustica in senso lato che di inquinamento acustico è stata recentemente approvata