Novità legislative per la ricostruzione del Centro Italia
1266 Views

Novità legislative per la ricostruzione del Centro Italia

Il governo, attraverso le parole del premier Paolo Gentiloni, ha comunicato che è in fase di pubblicazione un importante decreto che riguarda la ricostruzione del Centro Italia dopo il sisma e un rilancio economico che dovrebbe partire proprio dal settore edilizio. Il nome del decreto sarà Decc, acronimo di “Decreto correttivo e per la crescita”. Fra i punti già rivelati durante un incontro fra Governo e i Presidenti delle Regioni che hanno subito danni per il sisma del 2016, lo stanziamento di un miliardo di euro all’anno dal 2017 fino al 2020 per supportare la fase di ricostruzione, sia per quanto riguarda le abitazioni residenziali che per quanto riguarda aziende ed attività produttive, che hanno subito gravi danni dopo il sisma.
Il fondo per la ricostruzione non inciderà sull’indebitamento netto del nostro Paese e l’entità della correzione inciderà solo dello 0,2% sul Pil nazionale. L’obiettivo del Governo è riuscire a reperire più fondi oltre quello già segnalato, in modo che la crescita sia rapida e possa essere volano economico per il Centro Italia e le imprese che operano sul territorio. La pubblicazione ufficiale del decreto è prevista entro la metà di aprile.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Attualità

Patto per Napoli: l’accordo fra il sindaco De Magistris e Renzi per edilizia e trasporti

Il premier Renzi e il primo cittadino della città partenopea De Magistris hanno firmato il 13 ottobre l’accordo “Patto per Napoli”, che prevede investimenti pari a 308 milioni di euro

Attualità

Parte il piano governativo per l’efficienza energetica degli immobili pubblici

Anche gli edifici di proprietà della pubblica amministrazione dovranno essere allineati alle nuove direttive europee sul tema dell’efficienza energetica: il decreto Mise-Ambiente, approvato recentemente, ha valutato gli interventi totali su

Attualità

Legge di Stabilità: equiparazione fra professionisti e imprese

La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto un’importante novità nell’accesso ai fondi europei da parte di professionisti e possessori di partita iva nei settori di riferimento. Se prima solo le