Master di II livello in Rigenerazione Urbana a Parma

Master di II livello in Rigenerazione Urbana a Parma

L’Università di Parma, e in particolare il Dipartimento di ingegneria civile, ambiente, territorio e architettura (in collaborazione con la Escuela Técnica Superior de Ingenieros de Caminos Canales y Puertos dell’Universidad Politécnica de Madrid ), promuove un nuovo master europeo di secondo livello “Rigenerazione Urbana – Tecniche di analisi per la protezione e la riqualificazione dell’ambiente costruito”, incentrato sulle tecniche e le novità relative a progetti di urbanistica e progettazione urbana. Il termine ultimo per le immatricolazioni è fissato il 7 febbraio 2017.

I posti disponibili per partecipare sono venti, il corso intende migliorare e formare professionisti con approfondite conoscenze tecniche e culturali nelle materie dell’urbanistica e della pianificazione e procurare strumenti avanzati per affrontare le tematiche riguardanti la rigenerazione urbana e lo sviluppo territoriale nella loro complessità. Tematiche fortemente moderne, anche per il nuovo corso del settore costruzioni ed edilizia, sempre più attento a migliorare non solo le tecniche di costruzione ma anche l’inclusione urbana e la socializzazione attraverso aree costruite in maniera mirata per accrescere aggregazione e intrattenimento.

Tutte le informazioni sul master sono disponibili nel sito ufficiale dell’Università di Parma.

Previous La filiera delle costruzioni avanza correzioni al Nuovo Codice Appalti
Next L’Agenzia delle Entrate chiuderà le partite iva ferme da anni

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Attualità

Giro di vite sul subbappalto

Il Governo, con la legge n.132 del 1° dicembre 2018 ha voluto dare un segnale forte e chiaro nella lotta al subbappalto illecito per le ditte che abbiano vinto un

Attualità

Attenzione a chi propone impianti ceduti gratuitamente

Il GSE mette in guardia i cittadini italiani sulle quote finanziabili e sui bonus relativi al conto termico. Non sono infatti ammessi degli incentivi per impianti ceduti gratuitamente. La quota

Attualità

Da Ance una guida per i Bonus governativi

L’Ance ha presentato durante il suo convegno romano dedicato a Ecobonus e Sismabonus governativialle agevolazioni presenti e alla sensibilizzazione dei cittadini sui temi della sicurezza e del risparmio energetico una