Click Day nel settore amianto

Click Day nel settore amianto

Le imprese interessate al bonus amianto cominciano a “scaldare le dita” per il click day previsto dal Ministero dell’Ambiente relativo al bonus per la bonifica dall’amianto. Il portale per il credito di imposta per interventi di bonifica da amianto è già attivo all’indirizzo , ma le domande potranno essere inoltrate da tutto il territorio nazionale a partire dal 16 novembre. La possibilità di registrazione delle imprese al portale è disponibile dal 27 ottobre.

Le risorse disponibili per il bonus ammontano in totale a 17 milioni di euro e il ministero ha predisposto un call center tecnico – informativo in cui richiedere tutte le informazioni sul bando, disponibile al numero 06/76291470 dal lunedì al venerdi (9,00 – 13,30 e 14,30 – 17,00). L’esito della domanda, una volta inoltrata telematicamente, arriverà alle imprese vincitrici entro 90 giorni, e dal 17 febbraio cominceranno a essere erogati i crediti, che potranno essere scontati dai successivi adempimenti fiscali delle imprese di settore.

Previous Il SAIE di Bologna diventa Biennale
Next Nuovo portale per incentivi su impianti biometano

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Proroga del bando sulle case cantoniere Anas

Sulla Gazzetta Ufficiale del 12 ottobre sono stati prorogati i termini del bando indetto da Anas per la gestione di trenta case cantoniere di proprietà dell’ente, da utilizzare per scopi

Bandi

Via libera a 57 progetti del Piano Invasi

Il Governo ha sbloccato fondi pari a 260 milioni di euro che serviranno a finanziare i 57 progetti approvati per il Piano Invasi, dedicato alla progettazione e alla realizzazione di

Bandi

Nuovo bando-tipo dall’Anac per servizi e forniture

L’Anac ha approvato il nuovo bando-tipo standard per gli appalti che riguardano servizi e forniture superiori a 209 mila euro. L’autorità nazionale anti-corruzione stabilisce nuove regole per i bandi superiori