Nuovo portale per incentivi su impianti biometano
1642 Views

Nuovo portale per incentivi su impianti biometano

Da questo mese è online un nuovo portale gestito da GSE in cui è possibile richiedere gli incentivi previsti dalla nuova legge di stabilità per quanto riguarda la produzione di gas biometano da destinare alla rete di gas naturale e utilizzare nel settore dei trasporti o negli impianti di cogenerazione di energia. Per iscriversi e accedere al sito “Portale Biometano” è necessario connettersi alla pagina web applicazioni.gse.it, prima come clienti e successivamente sottoscrivendo l’applicativo specifico “Biometano”.

Con quest’ultimo è possibile richiedere gli incentivi, che saranno stanziati agli operatori e ai soggetti responsabili di impianti a biometano interessati che abbiano inoltrato telematicamente la loro domanda. Il sito è stato predisposto secondo le linee guida del Decreto Ministeriale del 5 dicembre 2013 che regolamenta le modalità di incentivazione specifiche per il biometano. Le prime richieste di qualifica a progetto di impianto di produzione di biometano di nuova realizzazione sono già state accolte dal Gestore dei Servizi Energetici nazionale.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Il CNR istituisce il nuovo Osservatorio Siccità

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha recentemente istituito l’Osservatorio Siccità, già provvisto di un sito internet ufficiale, attraverso il quale tutti i cittadini potranno monitorare e conoscere le previsioni sull’andamento

Ambiente

Conferenza di Vienna sulle acque

Si è appena conclusa l’importante Conferenza di Vienna sulle acque, uno dei più importanti strumenti giuridici dell’Unione Europea per discutere sulle strategie ambientali per proteggere mari, fiumi e laghi d’Europa.

Ambiente

Bonifica Amianto: nuovi finanziamenti dal Ministero dell’Ambiente

Il 30 aprile 2018 scadrà il termine per la presentazione delle domande, da parte delle Pubbliche Amministrazioni, per la possibilità di ottenere dei finanziamenti sulla rimozione e la bonifica dell’amianto