Nuovo portale per incentivi su impianti biometano

Nuovo portale per incentivi su impianti biometano

Da questo mese è online un nuovo portale gestito da GSE in cui è possibile richiedere gli incentivi previsti dalla nuova legge di stabilità per quanto riguarda la produzione di gas biometano da destinare alla rete di gas naturale e utilizzare nel settore dei trasporti o negli impianti di cogenerazione di energia. Per iscriversi e accedere al sito “Portale Biometano” è necessario connettersi alla pagina web applicazioni.gse.it, prima come clienti e successivamente sottoscrivendo l’applicativo specifico “Biometano”.

Con quest’ultimo è possibile richiedere gli incentivi, che saranno stanziati agli operatori e ai soggetti responsabili di impianti a biometano interessati che abbiano inoltrato telematicamente la loro domanda. Il sito è stato predisposto secondo le linee guida del Decreto Ministeriale del 5 dicembre 2013 che regolamenta le modalità di incentivazione specifiche per il biometano. Le prime richieste di qualifica a progetto di impianto di produzione di biometano di nuova realizzazione sono già state accolte dal Gestore dei Servizi Energetici nazionale.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 617 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Pubblicato report I-Com sull’efficienza energetica

Secondo l’analisi condotta dall’Istituto per la Competitività I-Com in collaborazione con ENEA, l’Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, l’efficienza energetica degli edifici è assicurata

Ambiente

Mercato Immobiliare: boom per le soluzioni “smart”

Innovazioni Immobiliari Le ultime statistiche di vendita confermano una tendenza già visibile dagli operatori nel settore edilizia e costruzioni: gli immobili “smart” tecnologici e innovativi dal punto di vista del

Ambiente

Nuova direttiva europea sul riciclo consapevole

Il 4 luglio entreranno in vigore anche in Italia le nuove norme europee sull’ambiente atte ad alimentare un’economia circolare incentrata sul riciclo, che punta a disincentivare le discariche a favore