Agevolazioni: apre il Fondo per l’Efficienza Energetica

Agevolazioni: apre il Fondo per l’Efficienza Energetica

Dal 20 maggio sarà disponibile online una nuova piattaforma online di Invitalia dedicata a tutte le imprese che intendono presentare una domanda di agevolazione per il Fondo per l’Efficienza Energetica. Grazie al decreto presentato dal Ministero per lo Sviluppo Economico (decreto interministeriale del 5 aprile 2019), recentemente reso attuativo dalla Corte dei Conti, sarà possibile sostenere con un fondo dedicato tutti i progetti e gli interventi di efficientamento energetico su edifici, impianti e processi produttivi che siano realizzati da imprese private, compagnie per il servizio energetico (ESCO) e Pubbliche Amministrazioni.

Le domande potranno infatti essere compilate e presentate, unicamente per via telematica, a partire dalle 12 del 20 maggio nel portale Invitalia in cui è presente anche un’area in cui si risponde ai dubbi e alle domande più frequenti degli utenti (FAQ). Per compilare la domanda è prima necessario registrarsi al portale con un account che permette l’accesso ai servizi digitali: 

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 635 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

Fondi europei per progetti Low Carbon

Grazie all’accordo – partenariato fra il nostro Paese e l’Unione Europea siglato per il periodo 2014-2020 sarà reso disponibile un fondo di 5,2 miliardi di euro per la conversione degli

Bandi

Click Day nel settore amianto

Le imprese interessate al bonus amianto cominciano a “scaldare le dita” per il click day previsto dal Ministero dell’Ambiente relativo al bonus per la bonifica dall’amianto. Il portale per il

Bandi

Entra in vigore il Bando tipo n. 3 per architetti e ingegneri

Il 26 agosto è entrato in vigore il bando tipo n. 3, approvato dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 723 del 31 luglio 2018. In particolare, il bando si occupa