Agevolazioni: apre il Fondo per l’Efficienza Energetica

Agevolazioni: apre il Fondo per l’Efficienza Energetica

Dal 20 maggio sarà disponibile online una nuova piattaforma online di Invitalia dedicata a tutte le imprese che intendono presentare una domanda di agevolazione per il Fondo per l’Efficienza Energetica. Grazie al decreto presentato dal Ministero per lo Sviluppo Economico (decreto interministeriale del 5 aprile 2019), recentemente reso attuativo dalla Corte dei Conti, sarà possibile sostenere con un fondo dedicato tutti i progetti e gli interventi di efficientamento energetico su edifici, impianti e processi produttivi che siano realizzati da imprese private, compagnie per il servizio energetico (ESCO) e Pubbliche Amministrazioni.

Le domande potranno infatti essere compilate e presentate, unicamente per via telematica, a partire dalle 12 del 20 maggio nel portale Invitalia in cui è presente anche un’area in cui si risponde ai dubbi e alle domande più frequenti degli utenti (FAQ). Per compilare la domanda è prima necessario registrarsi al portale con un account che permette l’accesso ai servizi digitali: 

Previous Migliorano i tempi di pagamento della Pubblica Amministrazione
Next Rischio alluvione sul 91% dei comuni italiani

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Prorogato il termine del concorso Scuole Innovative

Il concorso di idee per architetti e ingegneri, dedicato all’edilizia scolastica e promosso dal Miur, che mette a disposizione ampi fondi per il rinnovo degli edifici esistenti e per quelli

Bandi

Nuovi finanziamenti governativi per l’edilizia e i beni culturali

Sono stati resi noti dal ministro Franceschini due nuovi programmi di finanziamento statale, rispettivamente di 65 milioni e di 67,2 milioni di euro, che andranno a supportare gli interventi su

Bandi

Scongelato il bando periferie

Dopo lo scontro lo scorso settembre fra l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani e il Governo sul bando periferie (leggi la notizia), sono stati sbloccati i progetti già avviati ma con