0 2679 Views

Cresce il settore delle costruzioni in legno

Dopo anni di stallo, il settore delle costruzioni in legno e della bioedilizia in Italia ha avuto un’ampia crescita, supportata dai dati positivi nelle importazioni delle materie prime come il legno. Secondo il presidente di Assolegno, Emanuele Orsini, l’import è cresciuto di oltre 7 punti percentuali dal 2010 ad oggi, un dato positivo che fa ben sperare in un nuovo corso per le costruzioni in legno. Rispetto a molti altri Paesi d’Europa, i numeri relativi a chi sceglie le costruzioni in legno a non l’edilizia tradizionale sono ancora bassi ma si sono raggiunti dei livelli che rendono la bioedilizia non più una nicchia ma un vero e proprio segmento di mercato.

Circa il 90% delle costruzioni realizzate in legno nel nostro Paese è ad uso residenziale, e le Regioni che registrano un maggior numero di richieste di concessione edilizia per edifici di questa tipologia è al nord, fra il Trentino Alto Adige, la Lombardia e il Veneto. La produzione di aziende che lavorano nel settore è cresciuta di fatturato nei primi mesi del 2016, un dato che sembra confermato anche per i mesi a venire.

Previous Trema il centro-Italia: grave terremoto di magnitudo 6
Next One Airport Square: in Ghana vince l’architettura green italiana

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

News

Nasce la prima casa stampata in 3D

L’architetto Massimiliano Locatelli (CLS Architetti) ha progettato un prototipo di casa interamente realizzata con stampante 3D. Il progetto si chiama 3D Housing 05 ed è stata realizzata in collaborazione con

Nuove Tecnologie

Il fotovoltaico che farà parte del quotidiano

Negli ultimi anni l’industria solare sta studiando le potenzialità del fotovoltaico organico, meno efficiente rispetto ai classici pannelli, ma molto più versatile. Qualsiasi superficie, quindi, potrebbe generare energia pulita. I

Nuove Tecnologie

Elissa House: il prototipo dell’Università di Napoli per abitazioni antisismiche

Il progetto Elissa House, sviluppato presso la Facoltà di Ingegneria strutturale dell’Ateneo Federico II di Napoli ha superato il suo primo test antisismico: l’abitazione costruita sulle pedane vibranti ha infatti