0 3981 Views

Made expo 2017: Convegno sull’uso della luce naturale

Il presidente dell’Associazione Comuni Virtuosi, Marco Boschini, durante il convegno Made Expo tenutosi allo Spazio Velux e dedicato al tema Architettura e Luce ha illustrato ai professionisti e alle pubbliche amministrazioni l’importanza di inserire la luce naturale nei Regolamenti edilizi locali. La luce naturale infatti può essere fondamentale nell’ottica del risparmio energetico per edifici pubblici e privati, e dovrebbe essere tenuta in considerazione anche nelle fasi progettuali di edifici scolastici o più in generale pubblici, perché consente di ottenere notevoli benefici modificando gli stili di vita.

L’architettura può essere considerata un “amplificatore meteorologico”, le nuove capacità di accogliere e integrare la luce naturale in edifici e spazi condivisi è stata affrontata con un excursus storico e con la presentazione di diversi casi di studio in cui gli edifici sono stati costruiti tenendo conto della luce naturale che possono accogliere, grazie all’uso di vetrate e orientamento delle pareti che tenga conto delle specifiche “geometrie naturali

Previous Correttivo sul Sisma-bonus sulle diagnosi di geometri e periti
Next MecSpe: fiera dell’innovazione industriale a Parma

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Nuove Tecnologie

Elissa House: il prototipo dell’Università di Napoli per abitazioni antisismiche

Il progetto Elissa House, sviluppato presso la Facoltà di Ingegneria strutturale dell’Ateneo Federico II di Napoli ha superato il suo primo test antisismico: l’abitazione costruita sulle pedane vibranti ha infatti

Nuove Tecnologie

Aumenta l’uso dei droni nel settore edile

I droni sono sempre più utilizzati nel settore edile per la loro versatilità e la possibilità di ottenere dati e rilevazioni precise con interventi di precisione e poco invasivi. Questa

Nuove Tecnologie

Catania: come estrarre energia dagli agrumi

Dalla lavorazione biologica di buccia, semi e polpa (pastazzo), scarti ottenuti dalla lavorazione di agrumi, si potrebbe estrarre energia elettrica. Questo l’obiettivo del progetto “Energia dagli agrumi”, promosso dal Distretto