Made expo 2017: Convegno sull’uso della luce naturale

Made expo 2017: Convegno sull’uso della luce naturale

Il presidente dell’Associazione Comuni Virtuosi, Marco Boschini, durante il convegno Made Expo tenutosi allo Spazio Velux e dedicato al tema Architettura e Luce ha illustrato ai professionisti e alle pubbliche amministrazioni l’importanza di inserire la luce naturale nei Regolamenti edilizi locali. La luce naturale infatti può essere fondamentale nell’ottica del risparmio energetico per edifici pubblici e privati, e dovrebbe essere tenuta in considerazione anche nelle fasi progettuali di edifici scolastici o più in generale pubblici, perché consente di ottenere notevoli benefici modificando gli stili di vita.

L’architettura può essere considerata un “amplificatore meteorologico”, le nuove capacità di accogliere e integrare la luce naturale in edifici e spazi condivisi è stata affrontata con un excursus storico e con la presentazione di diversi casi di studio in cui gli edifici sono stati costruiti tenendo conto della luce naturale che possono accogliere, grazie all’uso di vetrate e orientamento delle pareti che tenga conto delle specifiche “geometrie naturali

Previous Correttivo sul Sisma-bonus sulle diagnosi di geometri e periti
Next MecSpe: fiera dell’innovazione industriale a Parma

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Nuove Tecnologie

CMF Greentech vince il premio Saie Innovation – verso impatto zero

La start-up modenese CMF Greentech ha recentemente vinto il riconoscimento Saie Innovation – verso impatto zero per il suo impegno nel campo dei materiali di recupero e green. Le costruzioni

News

Nasce la prima casa stampata in 3D

L’architetto Massimiliano Locatelli (CLS Architetti) ha progettato un prototipo di casa interamente realizzata con stampante 3D. Il progetto si chiama 3D Housing 05 ed è stata realizzata in collaborazione con

Nuove Tecnologie

DOCET, l’applicativo per le attestazioni energetiche, si rinnova

Il software utilizzato per la certificazione e le attestazioni energetiche, sviluppato dall’ente ENEA in collaborazione con il CNR, è disponibile online nella sua nuova versione aggiornata e compatibile con la