0 2512 Views

Al via il bando Cultura Crea dedicato alle imprese culturali

Il Ministero della Cultura ha stanziato un fondo di 107 milioni di euro per il progetto “Cultura Crea”, un bando dedicato agli imprenditori e alle associazioni di imprese che lavorano nel settore culturale nelle regioni del Sud Italia. Il fondo è dedicato all’incrementazione della filiera culturale e al rafforzamento della competitività delle micro e delle piccole imprese. Il Decreto Ministeriale dell’11 maggio 2016 è stato pubblicato nei giorni scorsi (il 29 luglio) nella Gazzetta Ufficiale, dove si può trovare il testo integrale del bando.

Il bando è ripartito in tre grandi aree, la prima riguarda la creazione di nuove imprese nel settore culturale che promuovano creatività e nuove tecnologie. La seconda linea guida è dedicata allo sviluppo dell’industria turistica e artigiana, mentre la terza linea di interventi riguarda le imprese che operano nel campo dei servizi sempre nel settore turistico. Una possibilità importante per le start up e le nuove idee, in particolare di giovani impreditori e imprenditrici.

Previous Normativa sulla trasparenza degli Ordini Professionali
Next SCIA edilizia, confronto fra Governo e Regioni

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Concorso di idee per #ScuoleInnovative

La legge “Buona Scuola” ha previsto dei fondi pari a 350 milioni di euro e proprio nell’ottica di questi fondi arriva l’annuncio, da parte del Ministero dell’Istruzione, del concorso di

Bandi

Proroga del bando sulle case cantoniere Anas

Sulla Gazzetta Ufficiale del 12 ottobre sono stati prorogati i termini del bando indetto da Anas per la gestione di trenta case cantoniere di proprietà dell’ente, da utilizzare per scopi

Bandi

180 milioni alle Regioni per eliminare le barriere architettoniche

La proposta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riguardante la possibilità di aprire un fondo governativo a supporto dell’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ha ottenuto il parere