Bando per la riqualificazione delle case cantoniere ANAS
1653 Views

Bando per la riqualificazione delle case cantoniere ANAS

L’Anas e l’Agenzia del Demanio hanno pubblicato un bando dedicato a start-up, associazioni, aziende o singoli imprenditori che abbiano un’idea innovativa per riqualificare le vecchie case cantoniere nel territorio del centro-nord italiano e modificarle in modo da poter offrire servizi di diverse tipologie, in particolare nei settori della cultura, della ristorazione, del turismo e dell’accoglienza in senso lato.

Una possibilità che è stata sviluppata nell’ottica di nuovi modelli innovativi di gestione e del riuso del patrimonio immobiliare. Il bando, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 81 del 15 luglio 2016 scadrà il prossimo 31 ottobre. La concessione delle case cantoniere è legata alla tipologia di progetto presentato e avrà una valenza di dieci anni, rinnovabili. Un’occasione preziosa per chi abbia delle idee innovative e voglia mettersi in gioco per creare nuovi spazi di condivisione e di lavoro, arricchendo nel frattempo il territorio e donandogli un volto nuovo. Le trenta case cantoniere disponibili sono segnalate nel bando di riferimento e potrebbero essere seguite da altri edifici nelle regioni italiane non contemplate dal primo bando.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

Nuovo bando-tipo dall’Anac per servizi e forniture

L’Anac ha approvato il nuovo bando-tipo standard per gli appalti che riguardano servizi e forniture superiori a 209 mila euro. L’autorità nazionale anti-corruzione stabilisce nuove regole per i bandi superiori

Bandi

Progetto Bellezz@ – Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati

il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 settembre 2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 novembre e titolato “Progetto Bellezz@ – Recuperiamo i luoghi culturali” prevede l’istituzione dell’omonima

Bandi

Fondi europei per progetti Low Carbon

Grazie all’accordo – partenariato fra il nostro Paese e l’Unione Europea siglato per il periodo 2014-2020 sarà reso disponibile un fondo di 5,2 miliardi di euro per la conversione degli