0 2127 Views

Accordo fra Ance e Banca Intesa San Paolo per il settore mutui

In questi giorni è stato siglato un nuovo importante accordo fra Ance e la banca Intesa San Paolo per migliorare l’accesso al credito per le imprese di costruzione e aiutare le famiglie a ottenere mutui per la prima casa. Per imprese e famiglie infatti è stato messo a disposizione un fondo di 20 miliardi di euro da utilizzare entro il 2017 per i lavori di restauro o di acquisto della prima casa, che prevede anche un ampliamento del progetto “Casa Insieme” dedicato nello specifico all’erogazione di mutui alle famiglie, in particolare alle giovani coppie per cui è più difficile ottenere finanziamenti e prestiti dedicati all’acquisto di una casa.

Le imprese iscritte all’Ance saranno finanziate nei lavori dalla banca Intesa San Paolo, e la lista di beneficiari sarà redatta con il supporto delle associazioni territoriali Ance, molto attive a livello regionale. Grandi novità anche per le giovani coppie under 35, che potranno ottenere dei mutui che coprono l’intero costo della casa, con rate iniziali molto basse.

Previous Emilia Romagna: la Giunta Regionale approva il nuovo Testo Unico sulla legalità
Next Legge di Stabilità: equiparazione fra professionisti e imprese

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Fondi ai Comuni per l’efficientamento energetico

Con il Decreto direttoriale del 14 maggio 2019 (Contributi per l’efficientamento energetico e lo sviluppo territoriale sostenibile in favore dei Comuni), pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 122 del 27 maggio

Bandi

Bando Cariplo “Beni al sicuro”

La Fondazione Cariplo ha aperto il bando “Beni al sicuro”, in cui si invitano imprese e associazioni a partecipare, per promuovere le politiche di conservazione e mantenimento di beni architettonici

Bandi

Geraci 2.0: una città in transizione

Geraci 2.0 una città in transizione è il nome del nuovo concorso di idee che verrà lanciato a fine settembre dall’Amministrazione Comunale di Geraci in collaborazione con l’Ordine degli Architetti