Crossboundaries crea il sesto Family Box in Cina

Crossboundaries crea il sesto Family Box in Cina

Si tratta di una struttura a due livelli di 4.400 mq posta all’angolo di un centro commerciale che accoglie i visitatori con una libreria, un negozio e spazi per le lezioni di prova. Il nuovo Family Box ideato da Crossboundaries ospita aree gioco e aule dove i bambini imparano ad esprimere la propria creatività con corsi di danza, musica arte e cucina. Ma ci sono anche una piscina e aree per adulti con piccole finestre quadrate da cui controllare i bambini.

I colori, ognuno dei quali è associato a una funzione precisa per facilitare la circolazione ai bambini, sono quelli della città di Quingdao: giallo per scale e pavimenti, blu per gli spazi multifunzionali e verde per le pareti degli spazi chiusi.

La struttura è ricca di elementi che stimolano l’apprendimento quanto il gioco dei bambini con librerie, zone per l’arrampicata, scivoli, sedute morbide e imbottite, da esplorare anche insieme ai genitori.

Le aule e le aree gioco possono essere separate le une dalle altre o unite alla biblioteca per mezzo di pareti mobili. La scala centrale diventare un teatro senza pregiudicare gli spostamenti interni.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 541 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Un castello di ghiaia e cemento nato dall’idea di un umile postino nel lontano 1879

“Le Palais Ideal” riporta decori orientali, la maggior parte dei quali derivano da immagini di cartoline e riviste che consegnava durante la sua giornata di lavoro.   Questa volta vi

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Multinazionale cinese pronta a investire in Italia

La Wanda Group, multinazionale cinese fra le più importanti al Mondo, ha evidenziato la sua volontà di investire in progetti edili nel territorio italiano. A quanto fanno sapere i CEO

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Dubai: il megaimpianto fotovoltaico dell’azienda italiana Ghella

Il raggruppamento di imprese costituito dall’italiana Ghella e dalle spagnole Gransolar e Acciona ha appena firmato a Dubai l’accordo per realizzare quello che diverrà il più grande impianto fotovoltaico esistente