Come ottenere l’esenzione IMU per terreni agricoli

Come ottenere l’esenzione IMU per terreni agricoli

Con la risoluzione n. 1/DF del 28 febbraio 2018 si mette in luce e si chiariscono i punti più oscuri su chi sia beneficiario dell’esenzione IMU sui terreni agricoli, e quali terreni siano in linea con l’esenzione.

L’esenzione dal pagamento dell’IMU sui terreni agricoli è dovuta non solo a coltivatori diretti e imprenditori agricoli ancora in attività, ma anche ai pensionati che siano iscritti alla previdenza agricola e continuano a lavorare e curare i propri terreni. Il testo mette in chiaro le differenze fra coltivatore diretto e imprenditore agricolo professionale, e su quale tipologia di terreno si possa richiedere l’esenzione al Comune. Il terreno infatti deve essere utilizzato in modalità agro-silvo-pastorale, ovvero deve avere al suo interno attività dirette alla coltivazione del fondo.

La disciplina chiarisce anche lo status degli agricoltori già pensionati, infatti non è richiesto per l’esenzione che il terreno e i suoi frutti siano la prima fonte di profitto per coloro che richiedono l’esenzione dal pagamento dell’IMU. L’unico obbligo per i pensionati è quello di essere iscritti anche nella previdenza agricola.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 511 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Lavoro

Geometri: nuove regole per l’invio di successioni e visure catastali

Da oggi anche geometri e periti tecnici potranno occuparsi dell’invio della documentazione relativa a successioni e visure catastali, una pratica che prima poteva essere svolta unicamente da notai, commercialisti e

Lavoro

Attestato Prestazione Energetica: quali ingegneri non necessitano di corsi di formazione specifici?

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, esprimendo un parere richiesto dalla Regione Lazio sull’argomento dei nuovi attestai APE per le prestazioni energetiche degli edifici riprende la circolare del Consiglio degli Ingegneri

Lavoro

I voucher saranno aboliti nel 2018

I voucher, i buoni lavoro nati per regolarizzare i piccoli lavori stagionali o le collaborazioni a carattere periodico e non continuativo saranno aboliti per decreto, per scongiurare il Referendum abrogativo