MediEdilizia 2018

MediEdilizia 2018

Dal 23 al 25 novembre 2018 torna a Palermo MediEdilizia, il salone dedicato all’edilizia civile e industriale. L’ampia area espositiva è riservata ad aziende leader nel settore, per poter favorire interscambio e collaborazione fra comparti produttivi della filiera e aumentare le possibilità di incontro e dialogo fra piccole, medie e grandi imprese. L’evento si svolge come ogni anno nel quartiere fieristico Fiera del Mediterraneo per tutto il week-end, dalle 10 del mattino fino alle 20.

I visitatori avranno ingresso gratuito alla fiera, che prevede oltre all’esposizione e alla presentazione di aziende edili selezionate anche una serie di incontri, workshop e seminari mirati e dedicati a professionisti e studenti, che potranno confrontarsi con esperti nel settore, rappresentanti istituzionali e di categoria anche sulle nuove tematiche della bioedilizia e su energia e architettura.

Previous Progetto Bellezz@ - Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati
Next Il portale per richiedere l’ecobonus è online

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Eventi

Parte a settembre il corso di Alta Formazione Hotel Design Solution

POLI.Design, ente fondato dal Politecnico di Milano nel 1999 in collaborazione con diverse altre realtà di alta formazione universitaria, ha organizzato per il prossimo settembre la quarta edizione del corso

Eventi

Seminario Sicilia – Geologia in movimento

Sono tre gli appuntamenti in Sicilia organizzati dall’Ordine Regionale dei Geologi sul tema della storia sismica dell’Isola. La prima tappa è prevista a Poggioreale il 15 marzo, la seconda si

Eventi

SAIE Bologna – Una nuova cultura del costruire e una nuova filosofia dell’abitare

Otto milioni di italiani in case con problemi strutturali o di umidità, uno su dieci in abitazioni con inquinamento acustico. Con il Covid-19 arriva la rivoluzione del concetto di casa: