Stop per la Riforma Catasto

Stop per la Riforma Catasto

Nonostante la Raccomandazione delle specifiche Commissioni UE e gli annunci sulla necessità di una revisione delle rendite catastali, l’annunciata Riforma del catasto non è ancora in programma. Lo stesso on. Trano, esponente della Commissione Finanze, nella relazione sulla Nota di aggiornamento al DEF, sottolinea che non è opportuno rivedere ulteriormente l’imposizione sugli immobili, dal momento che nelle ultime legislature hanno subito delle modifiche legislative continue.

In realtà la riforma del catasto è bloccata da diversi anni, pur essendo da anni annunciata nei disegni di legge che riguardano il Bilancio statale. La delega al Governo per rivedere le rendite catastali è stata approvata con la Legge 23 del 2014, in cui si auspicava di modificare la rendita facendo conto dei metri quadrati degli immobili e non più dei vani, ma attualmente nulla si è mosso in tal senso e il valore catastale degli immobili continua a essere valutato secondo vecchie sperequazioni ormai obsolete che non tengono conto del reale valore dell’immobile.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 617 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Normative

Appalti: nuove regole sui criteri ambientali minimi

La sostenibilità ambientale è un requisito sempre più importante e con il nuovo Codice appalti (D.lgs. n.50/2016) le stazioni appaltanti dovranno tenere in considerazione, nella redazione dei bandi e delle

Normative

Il Governo studia una norma per anticipare i pagamenti dovuti dalle PA

La Manovra finanziaria 2019 potrebbe contenere importanti novità per sbloccare i pagamenti dovuti dalle pubbliche amministrazioni alle imprese. Infatti è al vaglio del Governo la possibilità di rendere disponibili fondi

Normative

Correttivo Codice Appalti e semplificazioni per il riaffido dei lavori

Con il nuovo Codice Appalti si introducono importanti novità anche in relazione ai nuovi affidamenti per contratti rescissi, annullati o scaduti. Grazie alla nuova disciplina infatti le autorizzazioni per i