0 965 Views

Entra in vigore il Bando tipo n. 3 per architetti e ingegneri

Il 26 agosto è entrato in vigore il bando tipo n. 3, approvato dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 723 del 31 luglio 2018. In particolare, il bando si occupa di disciplinare l’affidamento di servizi di architettura e ingegneria di importi pari e superiori ai 100mila euro, con il criterio dell’offerta più vantaggiosa. Il bando inoltre si completa con diversi allegati fra cui dei suggerimenti alle stazioni appaltanti sui criteri qualitativi che si dovrebbero tenere in conto per l’affidamento dei lavori.

Il bando, come i due tipi che lo precedono e che riguardano servizi e forniture in generale e servizi di pulizia, si configura come un disciplinare tipo, prende quindi in considerazione la sola procedura aperta con criterio di offerta economicamente più vantaggiosa. Come per i bandi precedenti, l’ANAC ha invitato le stazioni appaltanti e gli enti coinvolti a segnalare eventuali criticità attraverso l’indirizzo mail dedicato ai suggerimenti: vir@anticorruzione.it.

Previous Prima casa e annullamento agevolazioni
Next In Italia 10 mila ponti da revisionare

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Maxibando da Eni

Il gruppo Eni ha pubblicato un bando relativo all’ingegneria ambientale per le nuove opere e per i lavori di risanamento su opere già esistenti per un investimento totale di 20,2

Bandi

Iglesias: appalto per edilizia abitativa

In Sardegna l’Azienda Regionale per L’Edilizia abitativa ha pubblicato un bando di gara per l’appalto del recupero di 30 alloggi a scopo abitativo, situati in via Rita Atria a Iglesias

Bandi

Modugno: concorso di idee per riqualificazione ex-cementeria

Il comune di Modugno, in provincia di Bari, intende riqualificare l’area dell’ex-cementeria e la linea ferroviara di via Battisti attraverso un concorso di idee per la progettazione di un’area ecosostenibile