Expo Futura a Loano

Expo Futura a Loano

Dal 13 al 15 aprile torna l’annuale appuntamento con Expo Futura, fiera dell’edilizia e delle nuove tecnologie ecosostenibili nel settore costruzioni. La fiera si terrà alla Marina di Loano, organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione dell’Ordine degli Ingegneri, degli Architetti e del Collegio dei Geometri della provincia di Savona. Il focus del salone sarà la presentazione a professionisti e operatori del settore di tutte le più innovative e moderne tecniche di costruzione, dei nuovi materiali e del rispetto delle nuove normative sulla sicurezza e sul rispetto dell’ambiente e del territorio.

Expo Futura è un importante punto di incontro per i professionisti, un’occasione di aggiornamento e il luogo perfetto per conoscere tutte le realtà imprenditoriali che lavorano nel settore e i nuovi materiali per la costruzione. L’evento sarà arricchito da una serie di incontri fra cui un seminario di formazione, riservato ai tecnici abilitati, sui temi della sostenibilità. Maggiori informazioni sono reperibili nella pagina web dedicata all’evento all’indirizzo www.marinadiloano.it/evento/expo-futura-2018.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 635 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

News

SMAU: Fiera Tecnologica a Napoli

Il 14 e il 15 dicembre torna a Napoli SMAU, presso il padiglione 6 della Mostra d’Oltremare: una delle fiere più importanti nel settore delle nuove tecnologie a servizio dei

Eventi

Seminario: Costruire oggi in acciaio

Il 25 maggio il Consiglio Nazionale degli Architetti  Pianficatori Paesaggisti e Conservatori organizza a Livorno un interessante seminario formativo che riguarda le costruzioni in acciaio e le nuove modalità di

News

Post-sisma: nuovo limite per professionisti

Se subito dopo il sisma che ha colpito l’Italia centrale nel 2016 il limite per incarichi contemporanei che possono essere affidati allo stesso professionista aveva un tetto piuttosto esiguo, con