Nuove linee guida Anac nel Correttivo Appalti

Nuove linee guida Anac nel Correttivo Appalti

Nella Gazzetta Ufficiale n. 206 del 7 novembre sono stati pubblicati una serie di correttivi al Codice Appalti che vanno ad integrare le indicazioni e le linee guida dell’Anac per i reati che possono escludere le imprese dalle procedure di gara. In particolare le linee guida riguardano la figura del responsabile unico del procedimento e gli illeciti professionali: entrambe le nuove regole entreranno in vigore il prossimo 22 novembre.

I reati che escluderanno dalle gare d’appalto sono esercizio abusivo della professione, bancarotta (sia semplice che fraudolenta), così come i reati tributari o societari e saranno applicate anche in caso di condanna non definitiva, quindi al primo grado di giudizio, comportando l’esclusione automatica da tutti gli appalti pubblici.

In relazione al responsabile unico del procedimento, le nuove regole per appalti sotto i 150 mila euro prevedono dei requisiti meno esclusivi, infatti al RUP basteranno tre anni d’esperienza nel ruolo in oggetto e un diploma, aprendo nuove possibilità per le generazioni nate alla fine degli anni Novanta.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 538 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Normative

Nasce l’Osservatorio nazionale sui servizi di architettura e ingegneria

Il 2017 vede la nascita di un nuovo importante istituto per vigilare sui bandi di progettazione e aiutare le Pubbliche Amministrazioni a redigere in maniera corretta i documenti di gara

Normative

Nasce il Nuovo Codice della Protezione Civile

Il 2018 porta importanti novità nel campo della sicurezza e della Protezione Civile, con il decreto legislativo n. 224 del 2 gennaio 2018, già pubblicato in Gazzetta Ufficiale, è infatti

Normative

Correttivo Codice Appalti e semplificazioni per il riaffido dei lavori

Con il nuovo Codice Appalti si introducono importanti novità anche in relazione ai nuovi affidamenti per contratti rescissi, annullati o scaduti. Grazie alla nuova disciplina infatti le autorizzazioni per i