Da Ance una guida per i Bonus governativi
2154 Views

Da Ance una guida per i Bonus governativi

L’Ance ha presentato durante il suo convegno romano dedicato a Ecobonus e Sismabonus governativialle agevolazioni presenti e alla sensibilizzazione dei cittadini sui temi della sicurezza e del risparmio energetico una pratica guida che racchiude tutte le informazioni sui bonus, dal punto di vista burocratico, fiscale e operativo. Per accedere ai bonus infatti è necessario che le domande per le modifiche edili siano presentate secondo quanto richiesto dalla legge, e grazie all’opuscolo informativo Ance ogni cittadino potrà avere informazioni certe e puntuali su come procedere per la richiesta delle agevolazioni previste nella Finanziaria 2017.
Il vademecum si intitola “Ecobonus e Sismabonus – Guida pratica alle agevolazioni” è può essere scaricato anche online sul sito www.ance.it. Il documento è curato dall’Area Fiscalità Edilizia dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili e presenta sia gli ecobonus ordinari, sia quelli per condomìni e per l’acquisto di case che abbiano caratteristiche antisismiche. Una presentazione divulgativa e una trattazione sintetica dell’argomento contribuiscono e favoriscono la diffusione fra chiunque sia interessato all’argomento.

Previous Digital&BIM a Bologna
Next Nasce la legge Salva Borghi

About author

You might also like

Attualità

Anticipazioni di liquidità per le PA

Il governo ha varato una serie di interventi finanziari a supporto di professionisti e imprese che siano creditrici verso pubbliche amministrazioni ed enti locali. Le PA infatti potranno richiedere un

Attualità

Dumping contrattuale in crescita nel settore edile

La crisi ha generato diverse distorsioni nel mercato del lavoro tour-court, non ultima quella del dumping contrattuale, che riguarda in particolare gli operatori e i dipendenti nel settore edile. Con

Attualità

L’Agenzia delle Entrate chiuderà le partite iva ferme da anni

Una delle novità del decreto legislativo del 22 ottobre 2016, ovvero le disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili, riguarda le partite iva, siano esse