Il gruppo Gavio conquista New York

Il gruppo Gavio conquista New York

Itinera, la società che si occupa di costruzioni di grandi infrastrutture controllata dal gruppo Gavio, ha acquisito il 50% delle quote di Halmar, società di costruzioni con sede a New York. Il gruppo italiano aveva già acquisito in precedenza Ecorodovias, società brasiliana, e ora la nuova acquisizione fa ben sperare per un lavoro senza precedenti, dal momento che le stime parlano di investimenti statunitensi pari a due mila miliardi di dollari per quanto riguarda infrastrutture e grandi opere pubbliche entro il 2025.

La società Halmar infatti è una delle prime cinque società USA per quanto riguarda investimenti, progettazione e realizzazione di infrastrutture per il trasporto. Fra i lavori già eseguiti dal gruppo Halmar, gli ultimi e più importanti in ordine di tempo sono l’ampliamento dell’aeroporto JFK di New York, l’ampliamento dell’area metropolitana di Times Square, dello Yankee Stadium e della South Ferry. Il presidente del gruppo italiano, Beniamino Gavio, è molto soddisfatto per il lavoro svolto, che prevede l’ambizione per il suo gruppo di essere un attore sempre più globale e importante nel settore mondiale delle infrastrutture.

Previous Piemonte: le regole per l’autorimozione dell’amianto
Next Seminario sulle costruzioni in Acciaio a L’Aquila

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Alluminio e arredi italiani nella Silicon Valley

La celebre area tecnologica statunitense, in particolare la maxi sede del Campus 2 della Apple a Cupertino, avrà pareti di alluminio e arredi italiani. L’azienda bolognese Gruppo Profilati sta infatti

Viaggi nel mondo dell'edilizia

“Barretts Grove”: la palazzina residenziale realizzata con cemento e mattoni a Londra

Il segno distintivo della costruzione architettonica è la semplicità Se siete alla ricerca di un appartamento particolare e innovativo, simile alle costruzioni presenti nei videogiochi, potreste recarvi a Londra e

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Il conservatorio Paul Dukas

Tetro, in stato di abbandono, con queste parole l’architetto parigino Bernard Desmoulin ha descritto il quartiere della sua città a cui è riuscito a dare un tocco di ottimismo contemporaneo.