Approvata l’autorizzazione paesaggistica semplificata

Approvata l’autorizzazione paesaggistica semplificata

Già annunciata nei giorni scorsi, è finalmente entrato in vigore e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il nuovo regolamento sull’autorizzazione paesaggistica semplificata, che contiene, oltre ai casi idonei alla semplificazione burocratica, anche gli interventi esclusi da autorizzazione. Il nuovo d.P.R. n. 31 del 13 febbraio 2017 introduce nella nostra normativa nuove ipotesi di interventi considerati di lieve entità: come già anticipato, il decreto contiene 42 casi di interventi per cui è valida l’autorizzazione paesaggistica semplificata e 31 casi esclusi da autorizzazione.

Gli interventi della prima e della seconda tipologia sono elencati nei due allegati A e B che sono parte integrante del decreto. Sono considerate passibili di autorizzazione semplificata anche le istanze di rinnovo di autorizzazione paesaggistica, purché siano scadute da meno di un anno e riguardino interventi del tutto o in parte non eseguiti fino al momento dell’approvazione del d.P.R n.31/2017 avvenuta il 6 aprile del 2017.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 622 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Testo Unico Amianto al Senato

Il nuovo disegno di legge, noto come Testo Unico Amianto per il focus sul riordino e l’aggiornamento delle leggi riguardanti bonifica e smaltimento, è stato presentato al Senato lo scorso

Ambiente

Otto nuovi inceneritori: via libera anche in Gazzetta Ufficiale

L’accensione di otto nuovi inceneritori in diverse regioni italiane (Umbria, Marche, Lazio, Campania, Abruzzo, Puglia, Sicilia e Sardegna) è ormai alle porte, nonostante il no dei comitati ambientali territoriali infatti

Ambiente

Gazzetta Ufficiale: via ai fondi per lo smaltimento dell’amianto

Sono finalmente stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale i criteri per l’assegnazione dei fondi destinati allo smaltimento dell’amianto negli edifici e nei luoghi pubblici. I primi interessati alle azioni di bonifica