Proroga Bonus acquisto case ad alta efficienza
1732 Views

Proroga Bonus acquisto case ad alta efficienza

Arriva dal Governo un importante segnale per il settore immobiliare, sarà infatti attivo per tutto il 2017 il Bonus che consente di risparmiare fino al 50% sull’acquisto di una casa ad alta efficienza energetica. L’incentivo, che inizialmente era previsto solo per il 2016, è stato prorogato in modo da stimolare il mercato immobiliare e al tempo stesso promuovere un nuovo corso che tenga conto delle direttive europee sul risparmio energetico e sul controllo di emissioni nocive.

Secondo il presidente Ance, Gabriele Buia, l’incentivo è importante per indirizzare i cittadini italiani verso un mercato immobiliare green di qualità e per migliorare la rigenerazione urbana che già da qualche tempo comincia a dare i suoi frutti proprio per l’attenzione della politica e delle pubbliche amministrazioni per l’ambiente e il recupero di edifici grazie a impianti ad alta efficienza, che favoriscono oltretutto il risparmio sulla bolletta energetica nazionale.

Previous Termovalvole: obbligatorie dal 30 giugno 2017
Next MECSPE: fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Ambiente

Ecobonus e case in comodato

Una recente sentenza della Commissione Tributaria dell’Emilia Romagna, la n. 1281 del 2018, ha chiarito come l’ecobonus governativo per la riqualificazione energetica di un edificio possa essere richiesta e accordata

Ambiente

Strategia Energetica Nazionale 2017

I bonus energetici sono fondamentali per raggiungere i risultati di efficienza energetica che ci chiede l’Unione europea. Proprio per questo motivo è stata ufficializzata nei giorni scorsi nella Strategia Energetica

Ambiente

Sbloccato il Fondo per il dissesto idrogeologico

Il ministro dell’Ambiente ha recentemente sbloccato, con la firma sul relativo decreto, il Fondo governativo dedicato alla progettazione sul dissesto idrogeologico. Il fondo ammonta a 5 milioni e 700 mila