0 1796 Views

In arrivo una legge per valorizzare i piccoli comuni

La Commissione parlamentare sull’Ambiente sta discutendo un’importante legge che ha il suo focus nella valorizzazione dei così detti Piccoli Comuni. I punti più importanti su cui verte la discussione è la loro modernizzazione, in particolare il supporto governativo per l’installazione sul territorio della banda larga di internet e l’aiuto ai settori del commercio e dell’artigianato per un passaggio al digitale e alla promozione dei prodotti anche online.

Altri campi di intervento previsti sono il recupero e la valorizzazione dei centri storici: il principale problema dei piccoli comuni italiani è infatti lo spopolamento e l’abbandono del territorio, in particolare da parte delle generazioni più giovani. La predisposizione di forme turistiche alternative, come l’albergo diffuso, sono inserite nel programma di valorizzazione. Importanti anche gli interventi edilizi per la prevenzione del rischio idrogeologico e l’efficientamento energetico degli edifici pubblici e privati.

Previous Officina L’Aquila: “cantieri aperti” di ottobre e convegni
Next Save the date SAIE 2016 - 52° edizione - Percorsi, visioni e conoscenze per il futuro delle costruzioni

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Attualità

Direttive europee: nuovo decreto per materiali da costruzioni entro marzo

Il Governo italiano, secondo quando previsto dal regolamento UE n. 305/2011 dovrà adeguarsi alle nuove norme sui materiali da costruzioni entro il 15 marzo del 2017. In particolare la norma

Attualità

Agenda per la Semplificazione anni 2018-2020

L’Agenda per la Semplificazione anni 2018-2020 riguardante il settore dell’edilizia ha il compito di ridurre le tempistiche e i costi per i professionisti operanti nel campo e di assicurare un

Attualità

Concessioni di servizi nel nuovo D.lgs. 50/2016

Prima della pubblicazione del nuovo decreto legislativo 50/2016, che accoglie le direttive europee su appalti e contratti pubblici, un concessionario di servizi era scelto tramite concertazione di almeno cinque operatori