Accordo fra Demanio e città di Potenza per riqualificazione urbana

Accordo fra Demanio e città di Potenza per riqualificazione urbana

L’Agenzia del Demanio, in accordo con il comune di Potenza, ha siglato l’importante iniziativa denominata “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”, dedicata all’area periferica di Bucaletto. Il territorio in questione, edificato subito dopo il sisma del 1980 per l’emergenza abitativa della Basilicata e diventato con il tempo un’area periferica degradata, sarà oggetto di un’importante riqualificazione, per migliorare il volto della città e perché i cittadini abbiano nuove aree attrezzate per il tempo libero e l’intrattenimento.

Oggi il quartiere è abitato da circa 1500 persone in situazione di disagio economico e abitativo. Il progetto è il primo protocollo d’intesa che l’Agenzia del Demanio ha pubblicato per il previsto rilancio del Sud e delle aree svantaggiate, una sfida da vincere grazie alla collaborazione fra investitori pubblici e privati.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 585 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Attualità

Legge di stabilità 2016: ecobonus per la rimozione dell’amianto

Nonostante da oltre vent’anni sia nota la pericolisità dell’amianto e il suo essere carcerogeno in Italia siamo ancora lontani dalla bonifica completa di questo materiale. Proprio per questo motivo la

Attualità

Sismabonus: asseverazione del tecnico prima dell’inizio dei lavori

L’Agenzia delle Entrate, tramite l’interpello 31 del 2018, chiarisce le tempistiche di inoltro dell’asseverazione del tecnico che attesti il miglioramento della classe di rischio sismico per l’immobile valido per usufruire

Attualità

Nuovo accordo Stato-Regioni per formazione RSPP e ASPP

Il 7 luglio 2016 è stato raggiunto un nuovo accordo fra Stato e Regioni (province autonome comprese) che prevede un rinnovo dei contenuti minimi e della durata prevista per i