Accordo fra Demanio e città di Potenza per riqualificazione urbana
3212 Views

Accordo fra Demanio e città di Potenza per riqualificazione urbana

L’Agenzia del Demanio, in accordo con il comune di Potenza, ha siglato l’importante iniziativa denominata “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”, dedicata all’area periferica di Bucaletto. Il territorio in questione, edificato subito dopo il sisma del 1980 per l’emergenza abitativa della Basilicata e diventato con il tempo un’area periferica degradata, sarà oggetto di un’importante riqualificazione, per migliorare il volto della città e perché i cittadini abbiano nuove aree attrezzate per il tempo libero e l’intrattenimento.

Oggi il quartiere è abitato da circa 1500 persone in situazione di disagio economico e abitativo. Il progetto è il primo protocollo d’intesa che l’Agenzia del Demanio ha pubblicato per il previsto rilancio del Sud e delle aree svantaggiate, una sfida da vincere grazie alla collaborazione fra investitori pubblici e privati.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Attualità

Continua il successo del bonus prima casa

Il fondo di garanzia istituito dal Governo e dal Dipartimento del Tesoro, con la legge di Stabilità di due anni fa per favorire l’accesso al credito bancario per le giovani

Attualità

Le fondamenta valgono come inizio lavori

Non è facile capire quando per un cantiere si può parlare di inizio dei lavori, così la recente sentenza del Consiglio di Stato n. 467/2018 ha chiarito con precisione che

Attualità

Mutui e tutela del consumatore: 7 giorni per scegliere

Il governo ha attuato grazie a una legge delega la direttiva comunitaria 2014/2017/UE relativa ai contratti di mutuo per i beni immobili residenziali. La direttiva europea salvaguarda e tutela il