Nasce il portale governativo dedicato a Edilizia e Ambiente
1989 Views

Nasce il portale governativo dedicato a Edilizia e Ambiente

Il Ministero dell’Ambiente e del Territorio ha recentemente lanciato il suo portale tematico dedicato alle buone pratiche per l’ambiente e il clima. La nuova Piattaforma delle Conoscenze avrà il compito di informare i cittadini su tutte le buone pratiche per la tutela ambientale, dalla gestione dei rifiuti alla gestione energetica più efficiente, per migliorare e far conoscere le soluzioni ottimali per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente che ci circonda.

Il ministro Gian Luca Galletti, durante la conferenza stampa per il lancio del nuovo portale, ha sottolineato come la nuova piattaforma informativa informatica debba essere un vero e proprio “hub di esperienze e di innovazione in campo ambientale” in modo che i buoni esempi non restino circoscritti in piccole aree di riferimento ma possano diventare esempi e soluzioni concrete per tutti, in ogni parte d’Italia. La condivisione delle esperienze positive è il primo passo per migliorare le condizioni di vita di tutti, i progetti già presenti sul sito si trovano all’indirizzo ufficiale .

Previous La Taule: il centro sportivo per body-builders, ginnasti e fitness addicted
Next Appalti pubblici: se un’azienda fallisce può essere sostituita nell’appalto

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Ambiente

Multa UE all’Italia per le acque reflue

L’ultima stangata l’Italia l’ha ricevuta in questi giorni per il mancato rispetto delle normative europee riguardanti la gestione delle acque reflue. La multa per il momento ammonta a una cifra

Ambiente

Revisione del Codice Prevenzione Incendi

Il Decreto Ministeriale del 3 agosto 2015, noto maggiormente come Codice di Prevenzione Incendi, è stato modificato dopo poco più di tre anni dall’entrata in vigore. In particolare, è stata

Ambiente

Consultazione Pubblica per la Strategia Energetica Nazionale

Il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, e il ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gian Luca Galletti hanno comunicato durante l’ audizione presso le Commissioni