Nasce il portale governativo dedicato a Edilizia e Ambiente

Nasce il portale governativo dedicato a Edilizia e Ambiente

Il Ministero dell’Ambiente e del Territorio ha recentemente lanciato il suo portale tematico dedicato alle buone pratiche per l’ambiente e il clima. La nuova Piattaforma delle Conoscenze avrà il compito di informare i cittadini su tutte le buone pratiche per la tutela ambientale, dalla gestione dei rifiuti alla gestione energetica più efficiente, per migliorare e far conoscere le soluzioni ottimali per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente che ci circonda.

Il ministro Gian Luca Galletti, durante la conferenza stampa per il lancio del nuovo portale, ha sottolineato come la nuova piattaforma informativa informatica debba essere un vero e proprio “hub di esperienze e di innovazione in campo ambientale” in modo che i buoni esempi non restino circoscritti in piccole aree di riferimento ma possano diventare esempi e soluzioni concrete per tutti, in ogni parte d’Italia. La condivisione delle esperienze positive è il primo passo per migliorare le condizioni di vita di tutti, i progetti già presenti sul sito si trovano all’indirizzo ufficiale www.pdc.minambiente.it.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 555 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Piemonte: le regole per l’autorimozione dell’amianto

In Piemonte è possibile procedere anche da sé alla rimozione dell’amianto, senza ricorrere alle imprese che si occupano della bonifica, ma solo in determinate condizioni e solo se la rimozione

Ambiente

Macchine per costruzione in linea con l’ecosostenibilità

Il documento “Missione meno emissioni”, redatto da Ascomac e Unacea, rispettivamente la Federazione Nazionale Commercio Macchine e l’Unione Nazionale delle Aziende di Costruzioni, rivela un dato importante nel settore dell’ecosostenibilità:

Ambiente

Otto nuovi inceneritori: via libera anche in Gazzetta Ufficiale

L’accensione di otto nuovi inceneritori in diverse regioni italiane (Umbria, Marche, Lazio, Campania, Abruzzo, Puglia, Sicilia e Sardegna) è ormai alle porte, nonostante il no dei comitati ambientali territoriali infatti