Ministero dell’Ambiente: 35 milioni di euro per la realizzazione di piste ciclabili
1753 Views

Ministero dell’Ambiente: 35 milioni di euro per la realizzazione di piste ciclabili

Con l’entrata in vigore del Decreto per la mobilità sostenibile promosso dal Ministero dell’Ambiente i comuni avranno a disposizione un fondo pari a 35 milioni di euro per la realizzazione di progetti ecosostenibili, come la progettazione e la realizzazione di piste ciclabili, il rinnovo dei trasporti pubblici e gli interventi che incentivano i cittadini a lasciare a casa l’automobile, optando per soluzioni che potenzino la così detta “mobilità verde”.

Il fondo predisposto dal ministero è disponibile per tutto gli enti locali che abbiano una cittadinanza pari o maggiore alle centomila unità: i comuni hanno un tempo di tre mesi per l’invio dei loro progetti, che verranno finanziati dal Ministero secondo le modalità previste dal decreto per una quota che va dal 60% all’80% della spesa preventivata al momento dell’invio del progetto. I comuni dovranno inoltre dimostrare che i progetti sono in uno stato di avanzamento dei lavori pari al 25% del totale al momento dell’invio della richiesta.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Bandi

Al via il bando Cultura Crea dedicato alle imprese culturali

Il Ministero della Cultura ha stanziato un fondo di 107 milioni di euro per il progetto “Cultura Crea”, un bando dedicato agli imprenditori e alle associazioni di imprese che lavorano

Bandi

Matasistem: Bando per architetti under 35

L’azienda Matasistem, specializzata in progettazione e costruzione di architetture in legno, ha lanciato un originale concorso di idee dedicato ai giovani architetti under 35. La scadenza per la partecipazione al

Bandi

Bando per la riqualificazione delle case cantoniere ANAS

L’Anas e l’Agenzia del Demanio hanno pubblicato un bando dedicato a start-up, associazioni, aziende o singoli imprenditori che abbiano un’idea innovativa per riqualificare le vecchie case cantoniere nel territorio del