Macchine per costruzione in linea con l’ecosostenibilità
1845 Views

Macchine per costruzione in linea con l’ecosostenibilità

Il documento “Missione meno emissioni”, redatto da Ascomac e Unacea, rispettivamente la Federazione Nazionale Commercio Macchine e l’Unione Nazionale delle Aziende di Costruzioni, rivela un dato importante nel settore dell’ecosostenibilità: negli ultimi quindici anni le emissioni inquinanti dei macchinari per costruzioni si sono ridotte di oltre il 95% in relazione ai particolati e alle polveri sottili.

Il documento vuole sottolineare anche le incongruenze nel nostro Paese, che non premia gli imprenditori che hanno scelto di utilizzare macchinari di nuova generazione: il presidente di Ascomac, Ruggero Riva, invita gli enti locali a istituire dei provvedimenti per limitare l’uso dei macchinari obsoleti e inquinanti, anche in vista delle nuove norme europee sulla limitazione delle emissioni inquinanti, per cui l’Italia paga ogni anno delle sanzioni per il superamento dei limiti. La soluzione, oltre a prevedere l’utilizzo di un parco macchine più moderno soprattutto nelle grandi città e nelle zone a traffico limitato, è quello di prevedere un maggior punteggio in sede d’appalto per le ditte “virtuose” e con un parco macchine meno inquinante.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Abusi edilizi e demolizioni: nuova normativa

Il Senato ha approvato il decreto legislativo 580-B, noto come ddl Falagna, che riguarda le modalità e le procedure di demolizione per gli edifici segnalati come abusi edilizi. Per prima

Ambiente

Pubblicato report I-Com sull’efficienza energetica

Secondo l’analisi condotta dall’Istituto per la Competitività I-Com in collaborazione con ENEA, l’Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, l’efficienza energetica degli edifici è assicurata

Ambiente

Quanto costa la certificazione energetica APE?

Un recente dossier redatto dall’Osservatorio ProntoPro, portale che si occupa di confrontare preventivi per svariati lavori e servizi professionali, ha rilevato come il costo dell’Attestato di Prestazione Energetica degli edifici,