Multinazionale cinese pronta a investire in Italia

Multinazionale cinese pronta a investire in Italia

La Wanda Group, multinazionale cinese fra le più importanti al Mondo, ha evidenziato la sua volontà di investire in progetti edili nel territorio italiano. A quanto fanno sapere i CEO del gruppo, sono pronti 1 miliardo e 500 mila euro da investire in vari settori, dallo sport all’intrattenimento, dai centri commerciali fino alle costruzioni nel campo del turismo e delle vacanze.

Una grande opportunità per tutto il settore edilizia e costruzioni in Italia, infatti Wanda Group ha una proiezione di capitalizzazione che per il 2020 prevede 200 miliardi di dollari. L’incontro di queste ore con diversi imprenditori italiani operanti nel campo culturale e sportivo dà il via a una collaborazione che verrà meglio valutata nei prossimi mesi. La creazione di posti di lavoro e progetti per il miglioramento generale dei settori di riferimento è una buona notizia e sicuramente rivela un interesse del gruppo per la candidatura della città di Roma per le Olimpiadi del 2024.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 520 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Viaggi nel mondo dell'edilizia

“Barretts Grove”: la palazzina residenziale realizzata con cemento e mattoni a Londra

Il segno distintivo della costruzione architettonica è la semplicità Se siete alla ricerca di un appartamento particolare e innovativo, simile alle costruzioni presenti nei videogiochi, potreste recarvi a Londra e

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Edilizia italiana in Australia: Salini Impregilo costruirà ferrovia a Perth

Un’altra buona notizia per l’eccellenza italiana nel settore edile. La ditta Salini Impregilo si è aggiudicata la gara d’appalto per la progettazione, costruzione e la manutenzione di una linea ferroviaria

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Esportato in Cina il “bosco verticale” di Boeri

Il progetto pluripremiato dell’architetto italiano Stefano Boeri verrà esportato in Cina. Entro il 2018 il Bosco Verticale sarà realizzato in un hotel di lusso a Nanchino, nel quartiere Jiangbei New