Protocollo fra Enel e Architetti per il risparmio energetico

Protocollo fra Enel e Architetti per il risparmio energetico

Questa settimana è stato siglato un importante accordo per la promozione della riqualificazione energetica degli edifici, siglato da Enel Energia e dal Consiglio Nazionale degli Architetti. Grazie al nuovo protocollo i professionisti nel settore potranno seguire dei corsi di formazione continua gestiti dall’ente nazionale per l’energia elettrica per restare sempre aggiornati sulle nuove tecnologie e sui nuovi metodi di progettazione per migliorare l’efficienza energetica.

Oltre alla formazione, è previsto un ulteriore snellimento della burocrazia riferita al settore costruzioni e, così come indicato dalla Legge di Stabilità 2016, l’estensione degli eco bonus per il risparmio energetico anche ai condomini: un passo importante per favorire il rilancio edilizio, che già dai primi mesi del 2016 ha dato segni di ripresa grazie all’attenzione legislativa per il settore immobiliare e della riqualificazione energetica per uniformarsi alle direttive europee.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 621 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Attualità

Edilizia scolastica: progetti per la scuola del futuro

Il gruppo di ricerca Indire ha ideato una rappresentazione architettonica per favorire l’apprendimento. Come in ogni settore, anche in quello dell’edilizia scolastica si punta sempre nel trovare sistemi funzionali e

Attualità

Blocco dei pagamenti pubblici a contribuenti inadempienti col fisco

Dal 1° marzo si abbasserà ulteriormente la soglia minima per la sospensione dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni e degli enti a totale partecipazione pubblica destinati ai contribuenti su

Attualità

Patto per Napoli: l’accordo fra il sindaco De Magistris e Renzi per edilizia e trasporti

Il premier Renzi e il primo cittadino della città partenopea De Magistris hanno firmato il 13 ottobre l’accordo “Patto per Napoli”, che prevede investimenti pari a 308 milioni di euro