Consultazione Pubblica per la Strategia Energetica Nazionale

Consultazione Pubblica per la Strategia Energetica Nazionale

Il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, e il ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gian Luca Galletti hanno comunicato durante l’ audizione presso le Commissioni riunite Ambiente e Attività produttive delle due Camere che la partecipazione dei cittadini e delle imprese con suggerimenti, commenti e consigli durante la consultazione pubblica per la nuova Strategia energetica nazionale 2030 ha coinvolto 251 soggetti, per un totale di più di ottocento osservazioni da tenere in mente per la progettazione della nuova strategia per l’energia.
Grande attenzione si è messa sullo sviluppo dell’energia pulita e rinnovabile, il 18% dei commenti ottenuti nella consultazione pubblica infatti vertevano proprio su questo argomento. Anche l’efficienza energetica è un argomento caldo, si richiede soprattutto la promozione di un piano di efficientamento in vista degli impegni ambientali assunti dall’Italia a livello internazionale e globale: alcuni pensano infatti che la nuova Strategia Energetica Nazionale abbia un po’ tralasciato la questione, anche confrontando la portata dell’argomento con il SEN 2013 precedente.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 621 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Ambiente

Ecobonus e case in comodato

Una recente sentenza della Commissione Tributaria dell’Emilia Romagna, la n. 1281 del 2018, ha chiarito come l’ecobonus governativo per la riqualificazione energetica di un edificio possa essere richiesta e accordata

Ambiente

Nuovi bonus per sostituire tetti in amianto

Il decreto Fer1 Grazie al nuovo decreto sulle energie rinnovabili (Decreto Fer1) sono stati stanziati 900 milioni di euro dedicati ad incentivare l’uso di fonti di energia rinnovabili. In particolare,

Ambiente

Approvata l’autorizzazione paesaggistica semplificata

Già annunciata nei giorni scorsi, è finalmente entrato in vigore e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il nuovo regolamento sull’autorizzazione paesaggistica semplificata, che contiene, oltre ai casi idonei alla semplificazione burocratica,