È operativo il terzo Decreto Terremoto
1427 Views

È operativo il terzo Decreto Terremoto

Il terzo decreto Terremoto è diventato operativo: con il Decreto Legge n. 8 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 9 febbraio 2017 si aggiungono nuovi interventi urgenti per la ricostruzione dei territori colpiti dai sisma del 2016 e del 2017 nel centro Italia. La normativa contiene importanti novità riferite a progettisti e Comuni appaltanti, in particolare vengono definite le caratteristiche che deve possedere il Direttore dei Lavori negli appalti, che non deve aver avuto nei tre anni precedenti né rapporti continuativi di lavoro né rapporti di parentela con le imprese incaricate dei lavori di ricostruzione o riparazione. Per danni lievi non esiste inoltre un tetto massimo di incarichi che possono essere affidati allo stesso progettista, rimane invece in vigore il tetto massimo di 30 incarichi per lavori più impegnativi, così come definito dall’Ordinanza governativa 12/2017.

Per quanto riguarda invece la verifica di agibilità degli edifici post-sisma, deve essere compilata da professionisti abilitati tramite l’apposito modulo, compilando la scheda AeDES. Tutte le scuole comprese nei territori considerati zona sismica 1 e 2 devono essere sottoposte, entro il 31 agosto 2018, a verifica di vulnerabilità sismica.

 

Previous Nuovo Codice Appalti: “tagliando entro due anni”
Next “Flagship store”, l’edificio metallico costruito con 17 container

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Normative

Correttivo sul Sisma-bonus sulle diagnosi di geometri e periti

Dopo le proteste ufficiale del Consiglio Nazionale dei Geometri sul veto posto dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nel decreto noto come Sisma-bonus per geometri e periti, che secondo

Normative

Le detrazioni sulla ristrutturazione solo dopo la fine dei lavori

Si è molto discusso a livello legislativo sui nuovi bonus governativi e sulle detrazioni dedicate alla ristrutturazione di edifici e fabbricati commerciali, soprattutto in relazione ai danni provocati dagli ultimi

Normative

Liberatoria Anac: stop al pagamento dei contributi all’Ente per ricostruzione post-sisma

Il recente Decreto ministeriale del 19 dicembre 2018 ha approvato la Liberatoria Ance secondo la quale nessun contributo sia dovuto all’Ente in sede di gara per lavori inerenti la ricostruzione