La cucina raffinata si fa rock

La cucina raffinata si fa rock

Ha vinto il Restaurant and Bar Design Award: si tratta di The Jane, il ristorante in cui rock e cucina raffinata si incontrano.

L’architetto Piet Boon, in collaborazione con Studio Job, Mathieu Nab e .PSLAB, ha convertito la cappella di un ex-ospedale militare di Anversa nel ristorante dei celebri chef belgi Sergio Helman e Nick Bril.

Il contrasto tra l’aspetto antico e solenne dell’edificio, coinvolto nella ristrutturazione in minima parte, e il puro minimalismo degli arredi, di cui si vuole mettere in risalto solo la qualità dei materiali (pietra naturale, pelle e legno di quercia), rende l’ambiente estremamente contemporaneo e dal respiro internazionale.

La cucina si trova là dove prima c’era l’altare, circondata da una vetrata attraverso cui gli ospiti possono assistere alla creazione dei piatti.

Il tocco rock è dato dalle grandi vetrate decorate con pannelli unici su cui sono raffigurati oggetti di varia natura come torte, diavoli, croissant, Gesù in croce, gelati, teschi, maschere antigas; ma anche dall’enorme lampadario fatto di raggi neri, ognuno dei quali termina con una lampadina.

Previous Il conservatorio Paul Dukas
Next Saigon: ampi spazi in una piccola casa

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Maxi-opere in Turchia: inaugurato il terzo ponte sul Bosforo

Il ponte sul nord del Bosforo, realizzato con la partecipazione della società italiana Astaldi, che mantiene il 50% delle quote totale, è uno dei lavori più imponenti non solo della

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Le Turf Houses: un sistema di bioedilizia perfetto per resistere ai climi rigidi islandesi

La tecnica dei “tetti verdi” che rispetta la natura ed incentiva il risparmio energetico Solitamente siamo abituati a scorgere del verde al confine delle abitazioni o nelle vaste distese di

Viaggi nel mondo dell'edilizia

Paesaggista fiorentino premiato a Singapore

Stefano Passerotti, garden design fiorentino, ha ottenuto due importanti riconoscimenti internazionali all’evento di settore più importante in estremo Oriente, il Garden Festival che si svolge annualmente a Singapore. Stefano Passerotti