0 2353 Views

Nuovi bandi per boschi e foreste

Grazie ai fondi previsti dal Piano per lo sviluppo rurale 2014-2020, le Regioni italiane potranno emanare nuovi bandi per progetti specifici di conservazione, manutenzione, protezione e sviluppo di boschi e foreste. La prevenzione degli incendi e la protezione dei territori demaniali sono infatti tematiche sempre più importanti e presenti nella normativa nazionale per la salvaguardia ambientale.

Fra i bandi più importanti in relazione al Piano per lo Sviluppo rurale, sono da segnalare quelli emanati dalla Regione Veneto, che prevede fondi pari a 2,5 milioni di euro per il ripristino delle foreste e delle aree verdi danneggiate da calamità naturali, i 3,8 milioni di euro stanziati dall’Emilia Romagna per il rimboschimento del territorio, i 7 milioni stanziati dalla Toscana (con bando in scadenza il prossimo 31 luglio) e gli otto milioni di euro stanziati rispettivamente da Puglia e Sicilia per il rimboschimento e il ripristino delle foreste danneggiate.

Nuovi bandi sono previsti in altre regioni italiane, con contributi pari al 100% della spesa ammissibile da distribuire come sostegno ai soggetti che si occuperanno della conservazione e della protezione delle nostre risorse boschive.

Previous Seminario sulle costruzioni in Acciaio a L’Aquila
Next Disegno di legge sull’equo compenso

About author

Michela Meloni
Michela Meloni 637 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

View all posts by this author →

You might also like

Bandi

Guangzhou and Milan Twin City – Civilization Redesign

L’Interior Design made in Italy interpreta la cultura cinese Apre la call rivolta a progettisti e creativi under 35 Concorso di idee promosso dallo Studio di Architettura Guangzhou Yuan She

Bandi

Mutui per interventi di trasformazione edilizia in Valle d’Aosta

L’Assessorato regionale alle attività produttive della Valle d’Aosta, secondo quanto previsto dalla Legge Europea regionale 2015, ha approvato la concessione di mutui ai privati per la trasformazione edilizia e l’impiantistica

Bandi

Proroga del bando sulle case cantoniere Anas

Sulla Gazzetta Ufficiale del 12 ottobre sono stati prorogati i termini del bando indetto da Anas per la gestione di trenta case cantoniere di proprietà dell’ente, da utilizzare per scopi