Roto&Push – Difech S.r.l.

rotopush difech icropali
roto_push3roto_push2roto_push4roto_push1

Difech propone ai propri clienti il sistema di consolidamento fondazioni con micropali Roto&Push.


Richiedi informazioni


Massima tenuta minima invasività con Roto&Push il sistema di consolidamento fondazioni con micropali in acciaio di Difech

Difech, azienda specializzata nella progettazione e commercializzazione di sistemi di consolidamento per l’edilizia, propone con Roto&Push un’efficiente soluzione per il consolidamento delle fondazioni con micropali in acciaio.

Roto&Push è un sistema innovativo che garantisce la stabilità della struttura già interessata da un cedimento, consente un’efficace prevenzione oppure può essere impiegato come sistema di fondazione per una nuova costruzione. I pali Roto&Push sono inoltre utilizzati anche in caso di carotaggi preliminari sui substrati di fondazione, per verificare le condizioni del terreno e gli eventuali ostacoli al raggiungimento della profondità necessaria per l’infissione dei pali.

Si tratta di un sistema evoluto di palificazione caratterizzato da un elevato standard qualitativo dei materiali, procedure tecniche e d’intervento semplificate e grande versatilità.
Adeguato a interventi esterni, interni e anche negli interrati, i tecnici Difech eseguono sopralluoghi preliminari per valutare l’entità del lavoro e fornire una stima dell’intervento.

Le caratteristiche dei micropali Roto&Push di Difech

La nuova tecnologia Difech impiega pali di fondazione modulari in acciaio S355 con accoppiamento filettato. I moduli standard presentano uno spessore di 8 mm, la lunghezza di un metro e un diametro da 76 mm.

A seconda della struttura interessata dall’intervento è possibile aumentare la portata dei micropali Roto&Push grazie all’inserimento di eliche nei primi moduli installati e applicando ai pali le valvole che permettono l’iniezione di malta cementizia.

Trattandosi di un sistema d’intervento modulare uno dei vantaggi più apprezzabili di Roto&Push è la possibilità d’intervenire esclusivamente sugli strati di terreno portanti. Questo sistema dunque consente  di stimare e modulare l’intervento in modo esatto considerando le caratteristiche del terreno o il tipo di cedimento avvenuto.

I pali sono immediatamente attivi poiché in virtù del precarico imposto hanno già maturato il cedimento primario.
L’installazione dei micropali non richiede l’asportazione di materiale e dunque facilita il compito degli addetti ai lavori che non hanno materiale di scarto al quale provvedere.

L’acciaio selezionato per la produzione dei pali è di provenienza certificata e tutti i processi di trasformazione del materiale sono realizzati in centri autorizzati secondo  quanto prescritto dalla normativa di riferimento, D.M. 14 gennaio 2008  in materia di “Nuove Norme Tecniche per  le Costruzioni”.

L’installazione del sistema di consolidamento fondazioni con micropali Difech

L’intervento per l’installazione del sistema di consolidamento delle fondazioni con micropali è rapido e poco invasivo e per questo altamente funzionale; le opere necessarie sono infatti  piuttosto rapide e consentono una soluzione definitiva.

I micropali Roto&Push vengono inseriti nel terreno con un movimento rotatorio alimentato a motore o a martinetto idraulico. Eventuali interventi di carotaggio per accertare la presenza di impedimenti alle operazioni d’infissione, vengono eseguiti in precedenza .

L’inserimento dei pali fino alla profondità definita è costantemente monitorato e permette sia di verificare l’esatta rispondenza delle condizioni geotecniche rispetto a quelle ravvisate in fase preliminare d’indagine, sia di verificare la portata di ciascun palo installato, nonché di monitorare il sollevamento dell’area circostante l’intervento.
Il collegamento dei pali alle fondazioni avviene tramite piastrame ; questo è a sua volta saldamente assicurato alla struttura grazie a tasselli meccanici o chimici a seconda della tipologia di piastre impiegate.
Il collegamento finale del palo alla struttura, prevede la saldatura o bullonatura della testa del palo alla carpenteria di collegamento; sono applicati a questo punto dei carichi superiori quelli d’esercizio e abbattuto il cedimento residuo del palo.

Le strutture così trattate recuperano completamente la loro capacità portante originaria.

Richiedi informazioni sul prodotto:

Compila il modulo di contatto e richiedi gratuitamente e senza impegno informazioni e preventivi sul prodotto:
(*) Campi Obbligatori

Il tuo Nome e Cognome *

La tua email *

Numero di Telefono *

Provincia *

Città

Il tuo messaggio

Avendo preso integrale visione dell’informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003, pienamente informato sulle caratteristiche del trattamento e rilevato che lo stesso è effettuato nella piena osservanza del Codice sulla Privacy e delle autorizzazioni generali del Garante autorizzo il trattamento dei miei dati personali, anche per la loro eventuale comunicazione a terzi.

Privacy *


Avendo preso integrale visione dell’informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003, autorizzo il trattamento per finalità di informazione commerciale, di cui ai punti 3, 4 e 5 lett. B.

Newsletter *