Nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate su consultazioni catastali

Nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate su consultazioni catastali

Fin dal 2014 i privati proprietari degli immobili su cui si richiede consultazione catastale o ipotecaria possono accedere gratuitamente alla banca dati specifica ma l’Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato un documento ufficiale, la n. 3/E del 24 marzo 2017, in cui si riassume la modalità di accesso alla banca dati, sia per via telematica che passando da uffici fisici e operatori di sportello.

Le consultazioni personali sono infatti esenti da tasse ipotecarie e tributi di natura speciale, e sono compresi nei titolari che possono usufruire gratuitamente delle consultazioni catastali anche i proprietari in quota non singola dell’immobile, sia con diritti di proprietà che di reale godimento del bene oggetto di consultazione. La titolarità è individuata attraverso atti specifici di compravendita, permuta, donazioni o eredità. I coniugi dei possessori di beni possono richiedere una consultazione gratuita solo in caso di comunione dei beni. Le consultazioni telematiche possono essere effettuate attraverso lo specifico portale Fisconline/Entratel.

L'articolo è scritto da:

Michela Meloni
Michela Meloni 511 posts

Michela Meloni si occupa di editoria (LaPiccolaVolante Ed.), comunicazione pubblicitaria e redazione di articoli web oriented. Ha una laurea specialistica in editoria, giornalismo e nuovi media. Collabora con diverse web agency e scrive di libri sul sito Mangialibri.com.

Potrebbe interessarti anche:

Normative

Manovra Finanziaria 2018: i grandi esclusi

La Manovra Finanziaria 2018 porta con sé alcune differenze rispetto ai bonus presenti in quella dell’anno in corso, come per esempio qualche aggiustamento per difetto dell’Ecobonus per quanto riguarda la

Normative

Nuove linee guida Anac nel Correttivo Appalti

Nella Gazzetta Ufficiale n. 206 del 7 novembre sono stati pubblicati una serie di correttivi al Codice Appalti che vanno ad integrare le indicazioni e le linee guida dell’Anac per

Normative

Sisma-bonus: no alle analisi dei geometri

Il Decreto noto come Sisma-bonus recentemente firmato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio contiene degli importanti veti sulle professionalità non ammesse a eseguire le analisi per la